#ASOC1718: IL VIAGGIO-PREMIO A BRUXELLES E LA VISITA AL SENATO

Entrare in contatto diretto con le istituzioni europee, toccare con mano la storia dell’Unione, dialogare con i funzionari della Commissione Europea sui temi delle politiche di coesione, dell’occupazione, dell’innovazione.

Questo, e molto altro, è stato il viaggio-premio a Bruxelles che la Rappresentanza in Italia della Commissione Europea ha offerto ai vincitori dell’edizione 2017-2018 di A Scuola di OpenCoesione.

I ragazzi e i docenti del team Corsari Assetati, dell’Istituto Tecnico “Ernesto Ascione” di Palermo – primo classificato #ASOC1718 – al loro arrivo nella capitale europea, lo scorso 23 maggio, si sono immersi nella storia politica, culturale e sociale dell’Unione attraverso una visita al Parlamentarium, il centro visitatori del Parlamento europeo che offre un racconto interattivo e multimediale della costruzione della casa comune Europa.

Dopo una sera di svago per le vie del centro cittadino, il giorno seguente i ragazzi sono stati accolti al Centro visite della Commissione Europea, nel cuore del quartiere politico-amministrativo dell’Unione. Qui hanno incontrato diversi funzionari ed esperti di politiche europee, con i quali hanno approfondito il funzionamento delle istituzioni e di com’è cambiato il concetto di cittadinanza europea negli ultimi 15 anni. Di fronte a loro, i ragazzi hanno presentato la loro ricerca di monitoraggio civico su un progetto finanziato dalle politiche di coesione, relativo all’adeguamento e al potenziamento dell’impianto di depurazione “Acqua dei Corsari” di Palermo.

Il team e i docenti hanno partecipato anche alla sessione dedicata a “Trasparenza e partecipazione” della Conferenza  Good Governance for Cohesion Policy (link), organizzata dalla DG Regio della Commissione Europea in cui ampio spazio è stato dedicato proprio all’iniziativa OpenCoesione che promuove trasparenza e partecipazione civica sulle politiche di coesione ( Qui è possibile rivedere i lavori della giornata https://webcast.ec.europa.eu/good-governance-for-cohesion-policy-jenk)

E mentre i Corsari Assetati si immergevano nella storia dell’Unione Europea, il team Freedam, secondo classificato ASOC1718, del Liceo “Zaleuco” di Locri (RC) lo scorso 23 maggio è stato accolto negli uffici del Senato della Repubblica. Una visita guidata alla scoperta dell’affascinante Palazzo Madama e un incontro nell’aula della 10^ Commissione, durante il quale gli studenti, alla presenza di funzionari e senatori, hanno presentato la loro ricerca di monitoraggio civico (qui il progetto monitorato dal team). Un momento di confronto stimolante, grazie al quale i ragazzi hanno approfondito lo strumento regolamentare dell’indagine conoscitiva, ricavando informazioni utili per dare seguito alle loro attività di cittadini consapevoli e monitoranti.

Un racconto che non si ferma qui e che ASOC continuerà ad accompagnare nei prossimi anni. Perché, come diciamo sempre, il monitoraggio continua!

Scarica qui l’ #ASOC1718 AWARDS BOOK, la pubblicazione contenente la storia di un anno di monitoraggio civico, con le foto, le schede della Top Ten e dei Premi Speciali e l’elenco completo delle classi partecipanti.