Arriva l’estate, l’anno scolastico è finito, ma OpenCoesione e A Scuola di OpenCoesione non si fermano!

Sono tanti, infatti, gli appuntamenti estivi ai quali OpenCoesione e ASOC prenderanno parte, per raccontare le esperienze e i risultati raggiunti e per continuare a promuovere sui territori momenti di confronto sui temi delle politiche di coesione, della trasparenza, della scuola digitale e della cittadinanza attiva.

1. ItaliaCamp – Pescara, 2 luglio

Si inizia sabato 2 luglio, al Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Pescara, dove l’associazione ItaliaCamp, in occasione dell’Assemblea nazionale dedicata al tema “Educazione al domani”, ha invitato il team ASOC a raccontare l’apporto del progetto allo sviluppo delle competenze digitali nella scuola e alla promozione degli Open Data sui territori. L’intervento di ASOC si svolge nell’ambito del workshop Educazione > Digitale, dal titolo “Open data, digitalizzazione e nuovi metodi educativi: come indirizzare l’innovazione tecnologica a vantaggio della sharing economy e dell’innovazione sociale?”.  Qui il programma completo dell’evento.

2. Festival della Partecipazione – L’Aquila, 7 luglio

Giovedì 7 luglio, a L’Aquila (Auditorium Renzo Piano), A Scuola di OpenCoesione interviene al Festival della Partecipazione, promosso da Italia, Sveglia!, l’alleanza che comprende Action Aid, CittadinanzAttiva e Slow Food Italia, in collaborazione con il Comune dell’Aquila.

SOTTO SCRUTINIO. Percorsi di monitoraggio civico nelle scuole” è titolo della sessione che ospita l’intervento del team ASOC, assieme a quelli di Monithon, ActionAid, CittadinanzAttiva e Libera. Una importante occasione per fare il punto sulle esperienze di monitoraggio civico condotte dalle scuole, divulgarne i risultati, stimolare la cittadinanza a replicare percorsi analoghi e sollecitare le istituzioni pubbliche ad assumere il monitoraggio come prassi amministrativa. All’incontro partecipano studenti e docenti delle scuole che hanno effettuato il percorso ASOC1516: l’IIS Amedeo D’Aosta (L’Aquila), il Liceo Filippo Masci di Chieti,  l’IT Primo Levi di Sant’Egidio alla Vibrata (TE), il Liceo Corradino D’Ascanio di Montesilvano (PE), assieme a studenti e docenti dell’IC Gianni Rodari di L’Aquila e dell’IIS Luosi di Mirandola. Intervengono inoltre i referenti degli Europe Direct di Chieti e Teramo.

Prima della sessione, il team ASOC incontrerà i docenti di tutte le scuole presenti per promuovere una data expedition a L’Aquila durante i quattro giorni del Festival, (qui il programma completo della manifestazione).

3. Scuola Nazionale di Cittadinanza Monitorante, Certosa di Avigliana, 16 luglio

Dal 14 al 16 luglio, la Certosa del Gruppo Abele di Avigliana (TO) ospita la prima Scuola Nazionale di Cittadinanza Monitorante, promossa da Libera e Gruppo Abele in collaborazione con il Master in Analisi, Prevenzione e Contrasto della corruzione dell’Università di Pisa, e rivolta a coordinatori, referenti e volontari attivi di Libera.

In questo contesto tanto inedito quanto stimolante, i team OpenCoesione e ASOC sono stati invitati a condurre la prima parte della sessione mattutina del 16 luglio, intitolata “Il monitoraggio istituzionale e civico dei finanziamenti europei. Un focus sui percorsi formativi dedicati, in scuole e università”. L’incontro, inoltre, vede la partecipazione delle scuole, degli Europe Direct e delle Associazioni del territorio che hanno presto parte ad ASOC1516. Qui il programma dettagliato della Scuola.

4. Festival della Resilienza – Macomer, 29 agosto

Alla fine del mese di agosto OpenCoesione e ASOC sono a Macomer (NU) per prendere parte al Festival della Resilienza, promosso dalle associazioni ProPositivo e OpenHub, in collaborazione con la Regione Autonoma di Sardegna. In questo ambito, il 29 agosto si tiene un hackaton di monitoraggio civico con le scuole presenti (tra cui quelle che hanno partecipato a ASOC1516), dal titolo “Open Data e monitoraggio civico per una nuova cittadinanza”. L’iniziativa, coordinata dai team OpenCoesione e ASOC, è promossa dalle associazioni ProPositivo e Sardegna 2050 e dal Centro Europe Direct di Nuoro. Qui tutti i dettagli sul Festival della Resilienza.

5. Open Data Sicilia – Messina, 2 settembre

Last but not least, il 2 settembre, a Messina, ASOC prende parte all’evento #ODS16 – Open Data Sicilia (2-4 settembre), in particolare con l’organizzazione di una data expedition nella quale saranno coinvolti i docenti di diverse scuole siciliane (e non solo), assieme ai Centri Europe Direct e alle Associazioni.

Il programma dell’evento  (in costruzione) è disponibile a questo link.