Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

A chi è rivolto

*Copyright Sfondo vettore creata da freepik - it.freepik.com

DOCENTI

 

Cari docenti,

vi aspetta un entusiasmante percorso didattico da vivere insieme ai vostri studenti!

Una sfida civica grazie alla quale avrete modo di progettare una ricerca di monitoraggio, analizzare e rielaborare i dati raccolti, esplorare i luoghi oggetto di osservazione e raccontare tutti i risultati raggiunti, con l’obiettivo di coinvolgere la cittadinanza e sollecitare il buon esito dei progetti finanziati con le risorse della coesione. 

Scopri di più andando su Che cos’è ASOC

 

Come partecipare

Per partecipare al progetto A Scuola di OpenCoesione è necessario registrarsi e compilare il form di candidatura online.

Prima di procedere, vi consigliamo di consultare la pagina dedicata alla nostra Community e scegliere i vostri “supporter”, che potranno accompagnarvi nel percorso: un centro EDIC/CDE, un esperto territoriale Istat, un’associazione che fa parte della rete degli “Amici di ASOC” che risiede nel vostro territorio.

Durante l’anno scolastico potrete acquisire nuove competenze e ricevere l’attestazione di un percorso formativo riconosciuto dal MIUR, tramite la piattaforma S.O.F.I.A.

Per saperne di più visitate la sezione dedicata alla Formazione Docenti

 

Il concorso

ASOC è anche un concorso!

I team che realizzano le ricerche più meritevoli, valutate da una Commissione nominata ad hoc, hanno l’opportunità di partecipare a un evento finale di premiazione a Roma, con un programma ricco di momenti formativi ed esperienziali, a contatto con ospiti di fama nazionale e internazionale.

Non solo… i premi di A Scuola di OpenCoesione sono moltissimi, non vi resta che dare un’occhiata QUI

 


 

*Copyright immagine di Sfondo vettore creata da freepik - it.freepik.com

STUDENTI

 

Cari studenti,

il percorso di A Scuola di OpenCoesione è rivolto a voi: assieme al vostro gruppo, e seguiti dai vostri insegnanti, formerete il vostro Team e sarete pronti per iniziare la vostra avventura di monitoraggio civico.

Ognuno di voi avrà la possibilità di cimentarsi nel ruolo che più si avvicina alle vostre caratteristiche. Ci sarà il Project Manager, il Social Media Manager, il Blogger, il Designer e così via…

ASOC vi darà la possibilità di crescere lavorando come una squadra, imparare competenze digitali e scoprire come vengono spesi i fondi pubblici sul proprio territorio, coinvolgere la cittadinanza nella verifica e nella discussione sull’efficacia della spesa di questi fondi.

Attraverso la vostra curiosità e impegno diventerete a vostra volta cittadini attivi e monitoranti, con un percorso di educazione e formazione interattivo dedicato.

Avrete la possibilità di fare incontri con esperti, giornalisti, artisti di fama nazionale, e partecipare a workshop, seminari, eventi pubblici pensati apposta per voi.

Ogni Team partecipante concorre all’assegnazione di premi: un viaggio di istruzione di due giorni a Bruxelles, una visita guidata al Senato della Repubblicavisite-premio presso le istituzioni europee a Bruxelles realizzate nell’ambito della sperimentazione internazionale del progetto sostenuta dalla DG Regio della Commissione Europea (vedi ASOC in Europa)

 


 

*Copyright immagine di Sfondo vettore creata da freepik - it.freepik.com

SOCIETA' CIVILE

A Scuola di OpenCoesione è rivolto anche alla società civile, che ha un ruolo insostituibile nell’indicare le proprie priorità e le possibili soluzioni alle tante necessità del Paese.

Sul portale www.opencoesione.gov.it possono essere consultati i progetti monitorati dai ragazzi delle scuole italiane che hanno partecipato a tutte le edizioni di ASOC, attraverso una ricerca semplificata per anno, Regione, Comune e Tipologia di progetto (ambiente, infrastrutture, trasporti, cultura e così via…)

Un nutrito database per confrontare e riscontrare l’andamento degli interventi finanziati dalle politiche di coesione, che gli studenti hanno monitorato con dedizione e precisione.

A Scuola di OpenCoesione diventa così un punto di collegamento importante di attivismo civico per tutti gli attori della società civile:

  • Giornalisti che utilizzano gli open data come fonte e che quindi sono interessati ad accedere a nuovi dataset
  • Cittadini che presentano interesse per le attività civiche e che desiderano farne parte
  • Citizen Journalist che utilizzano i media digitali per essere protagonisti del racconto della società in cui vivono
  • Stakeholder che desiderano essere informati sul corretto andamento dei lavori e che sono in grado di offrire uno sguardo di maggiore competenza rispetto al monitoraggio dei lavori stessi

Scopri di più QUI