Languages

User info

Contatti

Open Data, Civic Monitoring,

Cohesion Policy for the high-school students

L'edizione 2020-2021


La partecipazione all’edizione 2020-2021 di A Scuola di OpenCoesione è aperta a classi di scuole secondarie di secondo grado appartenenti a qualsiasi indirizzo, che dispongono dei requisiti minimi indicati nella Circolare del Ministero dell'Istruzione.

L’attività del progetto viene svolta da un gruppo di studenti, denominato “team”, che può corrispondere a un’intera classe, a un gruppo ridotto all’interno di una classe oppure a un gruppo misto formato da studenti di classi diverse. Il gruppo classe prevede un massimo di 25 studenti, con la sola eccezione per il caso in cui corrisponda a un’intera classe con un numero di studenti superiore.

Per approfondire consulta la didattica, tieni sotto mano il Calendario ASOC2021 e partecipa ai webinar direttamente dal tuo profilo Docente!

Naviga il sito di ASOC, consulta la sezione “Scuole e Ricerche” per scoprire i blog degli studenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni del percorso didattico, senza dimenticare i nostri contenuti video, per ascoltare le voci e le testimonianze degli oltre 20 mila studenti monitoranti.

Per approfondire i dettagli sul percorso didattico consulta il VADEMECUM DI PROGETTO 2020-2021

Il percorso è stato rimodulato nei contenuti didattici e nelle relative consegne e scadenze viste le restrizioni dovute all’emergenza COVID-19, così come già intervenuto nel corso dell’A.S. 2019-2020
 

I Premi

Le ricerche realizzate dai gruppi-classe nel corso dell’anno scolastico sono oggetto di valutazione da parte di una commissione di giurati appositamente costituita e coadiuvata dal team di progetto. Il processo di valutazione prevede l’assegnazione di punteggi quantitativi e quali-quantitativi per definire graduatorie di merito rispetto a molteplici criteri legati alla qualità dei prodotti di analisi e comunicazione realizzati e alla dimensione delle sfide raccolte durante il percorso ASOC.

I premi per le scuole che realizzeranno i migliori lavori sono:

  • un viaggio di istruzione di due giorni a Bruxelles presso le istituzioni europee, finanziato dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea;

  • una visita guidata nella sede istituzionale del Senato della Repubblica a Roma, con possibilità di assistere a una seduta dell'Assemblea e partecipare a un approfondimento sull'utilizzo dello strumento regolamentare dell'indagine conoscitiva,

  • visite-premio presso le istituzioni europee a Bruxelles realizzate nell’ambito della sperimentazione internazionale del progetto sostenuta dalla DG Regio della Commissione Europea (vedi ASOC in Europa)

Ulteriori premi vengono offerti dalle Regioni partner del progetto alle scuole ricadenti sui propri territori che si distinguono nel percorso didattico. Altri premi e riconoscimenti potranno rendersi disponibili successivamente all’avvio della presente edizione del progetto ASOC, e verranno comunicati su questo sito.

Per le reti territoriali che si distinguono nel supporto alle scuole partecipanti al progetto vengono messi a disposizione premi specifici: partecipazione a eventi o corsi di formazione legati alle tematiche di ASOC, fornitura di libri, abbonamenti a riviste specialistiche o dotazioni tecnologiche.

Considerato il protrarsi dell'emergenza sanitaria da COVID-19, i premi vengono erogati in modalità virtuale.

 

Sperimentazione con le scuole secondarie di I° grado

Dal 18 febbraio 2021, al via una nuova sfida didattica che coinvolge per la prima volta tre Istituti comprensivi di Calabria, Piemonte e Toscana e mira a sensibilizzare gli studenti delle scuole medie ai temi del monitoraggio civico e della cittadinanza attiva.

Ecco le scuole partecipanti:

  • Istituto Comprensivo di Cetraro (CS)

  • Istituto Comprensivo Don Milani di Firenze

  • Istituto Comprensivo Alighieri-Kennedy di Torino

Il percorso pilota, riadattato nei contenuti e negli step didattici, è svolto dalle classi coinvolte da febbraio a maggio 2021 nell’ambito dell’insegnamento dell’Educazione Civica.

Grazie al prezioso supporto delle Reti territoriali, delle Regioni partner, con l’introduzione di nuovi moduli formativi dedicati e strumenti aggiuntivi predisposti ad hoc, il Team ASOC accompagna gli studenti nelle attività di monitoraggio dei progetti finanziati dalle politiche di coesione sui loro territori di riferimento.

Trattandosi di una sperimentazione, i docenti sono chiamati a contribuire attivamente alla rimodulazione dei contenuti e degli output di progetto per le scuole secondarie di primo grado, lavorando in stretta sinergia con il Team ASOC. I webinar e i lavori di gruppo sono, infatti, alternati a momenti di confronto e raccolta feedback, fondamentali per co-progettare insieme questo nuovo percorso di A Scuola di OpenCoesione.