Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

ASOC e il monitoraggio dei beni confiscati al Festival "5 Giorni di Musica contro le mafie"

04 Dicembre 2019

Il percorso didattico ASOC, i docenti e gli studenti protagonisti delle diverse edizioni del progetto di monitoraggio civico che da quest'anno sbarca in Europa, nei paesi di Bulgaria, Croazia, Grecia, Portogallo e Spagna, partecipa al panel "Non è un progetto per vecchi: imparare il monitoraggio civico a scuola con ASOC".

L'appuntamento è programmato per oggi, 4 dicembre, a partire dalle ore 18.00 presso la sala espositiva dell'Ex MAM- Museo Arti e Mestieri di Cosenza, nell'ambito del Festival "5 Giorni di Musica contro le mafie", la manifestazione legata all'associazione Libera Contro le Mafie, che ogni anno propone un ricco programma di workshop, showcase e incontri nel nome della buona musica e dell'impegno antimafia.

L'evento, introdotto da Ivonne Spadafora (Responsabile della Comunicazione del Por Calabria 2014-2020), verrà animato dal Team centrale di A Scuola di OpenCoesione, ma soprattutto dalle testimonianze dei team School4Legality (ASOC1718) del Liceo V. Capialbi di Vibo Valentia e SQUAD Information (ASOC1819) dell'Istituto Pizzini-Pisani di Paola. Gli studenti racconteranno le loro esperienze di cittadinanza attiva sul territorio, focalizzandosi sul tema dei beni confiscati e della musica, due elementi cardine del Festival, scelti ad hoc per l'occasione. 

Ma non è tutto! La conclusione dell'iniziativa sarà un momento importante e di interazione con le scuole presenti. 

Buona musica a tutti e seguiteci sui nostri canali social per non perdervi nemmeno uno scatto della giornata.