Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Monithon: i risultati e l'impatto del monitoraggio civico

29 Ottobre 2020

È stato pubblicato un nuovo rapporto di Monithon, iniziativa indipendente di monitoraggio civico delle politiche pubbliche in Italia e in Europa dedicato ad approfondire chi, cosa e dove viene monitorato, a sintetizzare i giudizi espressi sui risultati degli interventi pubblici e a dare evidenza dell'impatto generato su media e le amministrazioni.
L’iniziativa Monithon è nata nel 2013, su input del team del portale nazionale OpenCoesione, ma si è poi sviluppata in modo indipendente, grazie al lavoro volontario di analisti, giornalisti, esperti di politiche pubbliche e semplici cittadini interessati. Monithon mette a disposizione di tutti una serie di strumenti e di metodi per la creazione di Report di Monitoraggio civico delle politiche pubbliche, cioè per tutte quelle attività sistematiche di controllo e valutazione da parte di comunità locali, studenti, associazioni e singoli cittadini dei progetti finanziati da soldi pubblici.

Nel 2020 sono stati creati 125 nuovi report, che fanno salire il totale a oltre 700. Questi report sono prevalentemente il frutto delle attività del progetto didattico A Scuola di OpenCoesione (ASOC), una best practice europea recentemente sperimentata anche in altri stati membri oltre all’Italia. Altri report provengono dalle comunità di studenti dell’Università di Torino e di Chieti e Pescara.
Il 99% dei report, sottolinea Monithon, sono basati sui dati messi a disposizione da OpenCoesione.

 

Oltre a tutte le elaborazioni riassunte in un’infografica, quest’anno è possibile per la prima volta mostrare dati e casi concreti sull'impatto del monitoraggio civico, in termini di copertura sui media dei risultati, di connessione con i policy makers e di risposte ottenute dagli interlocutori sollecitati attraverso le attività di monitoraggio civico, grazie a un’analisi dei dati raccolti attraverso un questionario rivolto ai partecipanti alle edizioni di ASOC dal 2013 al 2019.

Scopri di più a questo link