Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Ecco le classi ammesse all’edizione 2020-2021 di ASOC!

04 Novembre 2020

Si è concluso il processo di selezione delle scuole superiori che si sono candidate al progetto A Scuola di OpenCoesione (ASOC) per l’anno scolastico 2020-2021.

La selezione delle classi ammesse è stata effettuata accogliendo le domande pervenute da scuole idonee in base alla dotazione tecnologica minima indicata nella Circolare del Ministero dell’Istruzione prot. 00027018 del 14-08-2020.

Complessivamente risultano ammessi 214 team (classi o gruppi di classi), di cui il 25% nel Centro-Nord e il 75% nel Mezzogiorno, corrispondenti a 132 istituzioni scolastiche

Tutte le scuole ammesse riceveranno per posta elettronica comunicazione di avvenuta selezione con tutte le indicazioni necessarie per l’avvio delle attività didattiche.

Scarica la Circolare del Ministero dell’Istruzione del 4-11-2020 che annuncia le scuole selezionate a partecipare

Scarica l'allegato in .pdf con l'elenco delle Istituzioni scolastiche candidate con indicazioni di idoneità

Scarica l’allegato in .xlsx con l'elenco delle Istituzioni scolastiche candidate con indicazioni di idoneità

 

#ASOC2021 conferma una partecipazione diffusa su tutto il territorio nazionale, amplia le sue reti territoriali e attiva due nuove sperimentazioni, oltre a proseguire la disseminazione internazionale avviata nell’anno scolastico 2019-2020.

Inoltre, quattro team-classe partecipanti all’edizione 2019-2020 di A Scuola di OpenCoesione finalizzeranno, nell’ambito della presente edizione, il percorso di monitoraggio civico interrotto nella scorsa annualità a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. Qui di seguito sono riportati gli Istituti scolastici che riprenderanno le attività di progetto partendo dalla Lezione 3 del percorso didattico, prevista per il mese di febbraio 2021:

Anche per l’edizione 2020-2021, ASOC ha raccolto le adesioni di nuovi Amici di ASOC attraverso la segnalazione diretta da parte delle scuole candidate, con l’obiettivo di continuare a coinvolgere i soggetti già attivi sui territori nei settori specifici di intervento delle politiche di coesione o su temi trasversali, come la trasparenza, la legalità e il riutilizzo di dati aperti.

Qui l’elenco di tutte le organizzazioni che fanno parte della rete “Amici di ASOC”. Le realtà che accompagneranno le classi nel progetto per il presente anno scolastico sono evidenziate da un colore diverso: alcune facevano già parte della Community di ASOC, mentre altre iniziano da quest’anno ad affiancare docenti e studenti del loro territorio di riferimento. Tutte le organizzazioni partecipano a un percorso di formazione online per contribuire al progetto ASOC.

Continua, inoltre, la collaborazione con i Centri di Informazione Europe Direct e i Centri di Documentazione Europea aderenti a ASOC.

Qui l’elenco dei Centri EDIC/CDE che, per il presente anno scolastico, supportano le scuole nel percorso di didattica innovativa che promuove principi di cittadinanza consapevole attraverso l’impiego di tecnologie di informazione e comunicazione e mediante l’uso dei dati in formato aperto per supportare gli studenti a conoscere e comunicare come gli investimenti pubblici intervengono nei territori in cui vivono.

Anche quest’anno le scuole verranno supportate dagli esperti territoriali dell’Istituto Nazionale di Statistica (Istat), grazie a uno specifico accordo siglato e formalizzato nell’edizione 2018-2019 di ASOC (per approfondire consulta la sezione Partnership e collaborazioni sul sito di ASOC).

L’avvio del percorso didattico è programmato per il prossimo giovedì 5 novembre 2020, con il webinar introduttivo rivolto ai docenti delle scuole partecipanti, agli EDIC/CDE, agli Amici di ASOC e agli esperti territoriali Istat che saranno contattati direttamente per ulteriori dettagli organizzativi.

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione di Istat, i docenti che nelle precedenti edizioni hanno partecipato al percorso didattico ASOC e che si cimenteranno nelle attività di monitoraggio civico anche nel presente anno scolastico, possono accedere a un ulteriore percorso di formazione dedicato alla statistica. Qui tutti i dettagli e il Vademecum dedicato.
Ai fini dell’attestazione dei percorsi formativi promossi nell’ambito del percorso didattico, i docenti referenti e di supporto delle classi ammesse a partecipare all’edizione 2020-2021 devono iscriversi ai corsi di Formazione ASOC presenti nell’apposito catalogo sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR. Per approfondire consulta la sezione del sito ASOC dedicata alla Formazione Docenti.