Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Passato, presente e futuro di una Piazza.
Pitch 1: 

Il progetto monitorato, denominato Lavori di risanamento ambientale dell’area a valle di Via Costanza di Chiaromonte per la realizzazione di uno spazio verde attrezzato da destinare ad  attività ricreative, ha attirato la nostra attenzione perché nell’area indicata non è stato realizzato uno spazio verde attrezzato, ma un parcheggio. I lavori sono iniziati nel 2003 con un mutuo della cassa di Depositi e Prestiti di €154,937,07. Nel 2005 l’amministrazione ottiene un finanziamento regionale di €181,000. Nel 2009 si ha l’ultimazione dei lavori, ma il risultato è il riempimento di un fosso. Con la nuova amministrazione comunale vengono destinati all’area di nostro interesse €442.057,10. Nel 2011 è stato pubblicato il bando del concorso di idee e il 2014 viene inaugurata la piazza.

https://padlet.com/21ghostpark22/bd1v1yj3ndoyrfno

Pitch 2: 

Dalle fonti dell’amministrazione comunale e dall’intervista con il primo progettista, è emerso che si è sottovalutata la presenza di una cloaca e del sottostante terreno franoso, questo ha richiesto più tempo e maggiori fondi di quelli preventivati, per cui si è deciso nel primo progetto di realizzare soltanto un riempimento di terra e poche strutture di contenimento. Il punto di svolta si è avuto nella seconda fase di realizzazione: gli obiettivi sono stati più chiari e, come ci ha spiegato l’allora  sindaco di Riccia, sono stati fondamentali i fondi europei “Por FESR”. Gli enti sottoposti sono stati chiamati anche loro ad essere responsabili dell’opera ed è anche questo il motivo per cui per la scelta del progetto da realizzare sono stati coinvolti tutti i cittadini. Qualità, oggettività e partecipazione: i tre principi che aiutano a fare una buona amministrazione.

Pitch 3: 

Nell’intervista con il primo progettista siamo venuti a conoscenza  della presenza di resti di alcune chiese nell’area a valle della Piazza. L’attuale sindaco di Riccia ci ha anche parlato di antichi mulini presenti sempre nella stessa area, ha anche detto  che il comune ha già in mente un progetto che però richiede  fondi cospicui e che si stanno valutando strategie per intercettare i fondi del PNRR.  L’idea è quella di collegare la piazza alla Torre mediante il ripristino della vecchia strada di collegamento e trasformare il borgo antico in zona pedonale.  Noi abbiamo proposto di  aggiungere  un ‘area verde polifunzionale fruibile da tutti i cittadini e che siamo pronti a partecipare con proposte e impegno civico alla realizzazione di tutto questo

Immagine ASOC Wall: