Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Il bersaglio da "centrare"
Pitch 1: 

 

ASOC WALL DIGITALE: https://padlet.com/MEMETIS/82olz8jk036cp9hh

La scelta del progetto:“Realizzazione di un centro servizi e ass.socio-sanitaria per soggetti autistici” scaturisce dalla sensibilità verso la sostenibilità sociale, essenziale per l’integrazione dei cittadini con particolare fragilità, trascurata dalla comunità sino ad oggi, nonostante l’erogazione di finanziamenti europei a questo scopo, richiesti dal Comune ormai da tantissimo tempo. L’importo di tale finanziamento, euro 1.361514.24, risulta discordante rispetto alle cifre indicate da giornali locali online. Il Comune ha solo fornito l'indicazione dell' ulteriore somma per altri interventi sul centro in parola e dato deboli spiegazioni per la sua mancata apertura. Sono emerse eccessiva ambiguità di dati ed errori burocratici e procedurali a carico dell’amministrazione. 

 

Pitch 2: 

L’indagine è stata segnata dal video collegamento con la presidente AIPA (Ass. Irpina Pianeta Autismo), madre di una ragazza autistica, che ha sottolineato il travagliato percorso di realizzazione del centro, le promesse non mantenute per decenni di apertura imminente, nonostante le continue sollecitazioni dell’associazione. Dal sopralluogo effettuato sul posto, dove sono in corso lavori di completamento, e dalle dichiarazioni rese dal Sindaco non è stato possibile ricostruire con ordine, continuità e chiarezza la vicenda. La situazione è apparsa in tutta la sua problematicità e gravità attraverso le infografiche, grafici a torta, statistiche e video realizzati per il confronto e la divulgazione dei dati acquisiti sia per il territorio nazionale che locale. 

Pitch 3: 

Da un riscontro su recenti articoli online e sulla pagina Facebook del Sindaco, con orgoglio e compiacimento si è notato un ritorno di attenzione sulla questione del centro: la nuova promessa di apertura nel prossimo mese di maggio. Questo sarebbe il primo step verso un’effettiva integrazione delle persone beneficiarie: vanno attivati servizi e strutture di supporto, va rispettata la destinazione della struttura in coerenza della ragione degli stessi finanziamenti, anche quando dovrà intervenire l'Asl competente. L’impegno di verifica continuerà per evitare di vanificare lo sforzo fatto. L’incisività del nostro sostegno sarà aumentata con il potenziamento del sito creato per il monitoraggio e con il maggiore coinvolgimento della cittadinanza anche con eventuale manifestazione di protesta.

Immagine ASOC Wall: