Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Immersi nel gorgoglìo eterno del tempo.
Pitch 1: 

La ricerca di un progetto da seguire tramite Opencoesione è stato il primo passo che ci ha condotto all’INTERVENTO DI RESTAURO E RECUPERO DELLE ANTICHE CISTERNE E SPAZI DI PERCORRENZA ESTERNA DEL PALAZZO DUCALE – PARETE. Siamo rimasti colpiti da come il Palazzo Ducale, in seguito a un ampio intervento di restauro, sia diventato un punto di riferimento per il Comune di Parete, e consideriamo quindi questo nuovo intervento, dedicato alle antiche cisterne del Palazzo, di vitale importanza a livello culturale. Il nostro obiettivo è quello di monitorare questo progetto e i fondi che lo interessano, perché crediamo che possa essere uno strumento promotivo per il nostro territorio, qualificandolo anche dal punto di vista turistico e ambientale. https://padlet.com/talesofsomeoldwaves/Bookmarks

Pitch 2: 

Inizialmente è stato davvero difficile venire a conoscenza dei dati utili ai fini del restauro, così come dei dati storici legati alle cisterne. Intervistando il progettista dell’intervento, l’Arch. D’Angiolella, abbiamo ottenuto importanti informazioni su datazione, metodi di utilizzo e caratteristiche peculiari di queste cisterne. In seguito abbiamo svolto delle indagini al Comune di Parete, giungendo in possesso di una copia del Piano Operativo del progetto, che ci ha svelato nel dettaglio le destinazioni dei vari fondi e i responsabili comunali. Abbiamo deciso organizzare un evento al Palazzo Ducale: “Incontri fra le onde”, per  sensibilizzare la cittadinanza e le istituzioni affinché  i lavori di restauro inizino al più presto e non si arenino nelle acque stagnanti della burocrazia.

Pitch 3: 

Il Comune di Parete, per ampliare l’offerta culturale del paese intende realizzare un museo multimediale, proponiamo anche l’allargamento del Ristorante ‘Moles', situato all'interno del Palazzo Ducale, con una “sala sensoriale” al di sotto delle cisterne; mangiare all’interno di grotte antiche completamente al buio sarebbe sicuramente un’esperienza suggestiva! Pensate a una cena al buio in cui tutti i sensi tranne la vista vengono amplificati dalla mancanza di luce. Ci prefiggiamo di continuare a monitorare, valorizzare e qualificare il territorio, e la sua offerta di servizi e prodotti tipici. Il nostro lavoro è iniziato diffondendo informazioni e iniziative tramite i social, il nostro fine è far diventare gli utenti ambasciatori del proprio territorio

Immagine ASOC Wall: