Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Chi siamo e cosa facciamo

Progetto opencoesione: (ASL 7 CARBONIA RISTRUTTURAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEI PRESIDI OSPEDALIERI DELLA PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS – BLOCCO OPERATORIO, RIANIMAZIONE, TERAPIA INTENSIVA, E PRONTO SOCCORSO P.O. CTO DI IGLESIAS)

Siamo una classe terza del I.I.S. IT Minerario Asproni - ITCG Fermi; per prima cosa abbiamo pensato al nome del team cercando qualcosa di vicino noi ma anche collegata al progetto scelto, abbiamo quindi deciso di chiamarci Operation Health (tradotto letteralmente dall'inglese Operazione Salute) che si ricollega al mondo videoludico.
Per il logo abbiamo proposto una rivisitazione (fatta dai nostri graphic designer) del simbolo delle arti sanitarie
mondiali con qualche nostra particolarità in più come la croce sopra la verga di Asclepio che sta ad indicare la
sovranità della salute sulla vita e la freccia blu che comunica l'innovazione su questo settore.
Il team ha scelto il progetto per due principali serie di motivazioni:
⦁ Abbiamo notato che dei fondi stanziati per il progetto, una grossa percentuale non era stata ancora versata, soprattutto
in questo periodo in cui la data di scadenza termina (1/12/2019).
⦁ L'importanza dei presidi ospedalieri che stanno vicino all'urgenza dei nostri cittadini.
Preso come obiettivo far conoscere la verità sugli aggiornamenti di questo progetto al pubblico, abbiamo pensato al nostro logo.
Per il logo abbiamo proposto una rivisitazione del simbolo delle arti sanitarie
mondiali con qualche nostra particolarità in più come la croce sopra la verga di Asclepio che sta ad indicare la
sovranità della salute sulla vita e la freccia blu che comunica l'innovazione su questo settore.

Obbiettivo:
L’obbiettivo di questo progetto è quello di sostenere la crescita e la diffusione delle funzioni urbane superiori, in questo caso le strutture sanitarie (C.T.O. Iglesias), per aumentare la competitività, per migliorare la fornitura di servizi di qualità, (nelle città e nei bacini territoriali sovra comunali e regionali di riferimento), la qualità della vita ed il collegamento con le reti materiali e non.
Stato di avanzamento del progetto: attualmente in corso.
Il suo inizio era previsto (e come venne rispettato) per il 27 Ottobre del 2015.
La conclusione del progetto era prevista per il primo Dicembre del 2019, ma la mancanza di fondi non ha permesso ancora una conclusione effettiva che al momento risulta incalcolabile.
Il costo totale di questo progetto si aggira attorno ai 5.000.000 di euro, ma attualmente (secondo una stima eseguita nel 2017) i pagamenti effettivi si calcolano per un totale di € 916.526,51 (circa il 18% rispetto all’importo totale).
Programma:
il programma di attuazione regionale “FSC SARDEGNA” prevede degli interventi alle infrastrutture sanitarie, l’ammodernamento tecnologico e una messa a norma dei presidi ospedalieri e distrettuali delle ASL della regione Sardegna.
Il programma, inoltre, prevede la riapertura e/o il rinnovo di alcuni blocchi specifici, come:
• Blocco Operatorio;
• Reparto di Rianimazione;
• Reparto di Terapia Intensiva;
• Blocco di Pronto Soccorso.