Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Le Gallerie d'arte cambiano look

Siamo la classe 3CL del liceo Lucio Lombardo Radice di Roma e abbiamo scelto di monitorare il progetto di riqualificazione delle Gallerie di Arte Antica di Roma ubicate rispettivamente a Palazzo Barberini e a Palazzo Corsini. Il progetto è stato individuato all'interno del sito di Open Coesione. La ricerca si è sviluppata attraverso vari step. Il lavoro ha preso il via dopo che la prof.ssa Miele ci ha parlato del percorso di PCTO. Abbiamo quindi cominciato a visionare i vari step e il materiale via via incontrato nelle nostre navigazioni. Il primo compito  è stato assegnato ai designer che hanno prodotto un logo che potesse meglio rappresentare la ricerca scelta. Il nome (BacTeam) ricorda il nostro indirizzo di studi: liceo linguistico Esabac.  La scelta del progetto sul portale di Open Coesione è stata prevalentemente determinata dall'interesse che abbiamo nei confronti dell'arte. Le gallerie che saranno oggetto di riqualificazione e di ristrutturazione ospitano attualmente moltissime opere d'arte. I palazzi Barberini e Corsini all'interno dei quali si trovano le Gallerie citate, si trovano nel centro storico di Roma. I quadri che vi si trovano esposti all'interno provengono per la maggiore parte da collezioni private. Dopo aver scelto il progetto abbiamo analizzato i vari step sul sito di A Scuola di Open Coesione per capire cosa dovevamo fare. Abbiamo anche  preso spunto dai progetti portati a termine da alunni di altre scuole e città negli anni precedenti. Successivamente abbiamo visto i diversi ruoli che entrano in gioco nel monitoraggio del progetto e ci siamo divisi in gruppi in base alle nostre competenze personali e ai nostri interessi. Abbiamo poi strutturato il canvas, che ha la funzione di riassumere il percorso che abbiamo fatto fino a ora e studiato la scheda del progetto. La nostra ricerca è rivolta alla nostra scuola (infatti presenteremo il nostro lavoro anche nelle tre lingue straniere che studiamo come classe di un liceo linguistico, ossia inglese, francese e spagnolo) e al territorio del VII Municipio. Lo scopo della nostra ricerca è monitorare il progetto e sensibilizzare a come vengono spesi i fondi erogati dall’Unione Europea al Museo per la ristrutturazione degli spazi espositivi. Più in là visiteremo di persona il Museo per fare un’ esperienza sul territorio. Abbiamo già effettuato una visita nell'ambito del progetto “Walk About” a cura dell'associazione URBAN EXPERIENCE l'otto novembre insieme con il dott. Carlo Infanti all’ Antiquarium di Lucrezia Romana nel territorio dell'Anagnina. La modalità della visita è stata diversa e come ci ha  spiegato lo stesso Infante:"Il walkabout è un format di performing media, concepito come una  “palestra di cittadinanza attiva” in cui si conversa “di fianco” mentre ci si guarda intorno, “apprendendo dappertutto” per attivare dei laboratori dello sguardo partecipato (in particolari contesti pedagogici rivolti a tutte le fasce scolari, a proposito dell’Apprendimento Dappertutto), esplorazioni psicogeografiche ed esercizi di intelligenza connettiva.

https://www.urbanexperience.it/eventi/paesaggiumani-per-contemporaneamente/

https://www.barberinicorsini.org/

https://www.ilsole24ore.com/art/palazzo-barberini-apre-nuove-sale-crescono-visitatori-e-fatturato-AE8VqNrE