Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Our Story

Nel marzo 2017 è iniziato il progetto di restauro delle serre ottocentesche dell’Orto Botanico di Padova, in ritardo di sei mesi rispetto alla data prevista e con un impegno di spesa di 1.730.000,00 euro . Perchè i lavori sono iniziati in ritardo? Da dove vengono i soldi che hanno dato il via al restauro? Come comprendere al meglio il mondo del lavoro, come vengono spesi i fondi pubblici nel nostro territorio e come conoscere quello che avviene nella nostra città per essere cittadini consapevoli?

Siamo una classe del liceo “Enrico Fermi” di Padova che ha scelto di monitorare questo progetto e di rispondere a questi interrogativi.

Per la nostra squadra abbiamo scelto il nome di “Greennovation” dove “green” vuole esprimere il rapporto con l’ambiente e invece “innovation” vuole indicare non solo il rinnovamento delle serre ma anche la novità che per noi è il monitoraggio di questo progetto.

Il nostro logo rappresenta degli ingranaggi con all’interno la pianta dell’orto botanico, l’immagine vorrebbe rappresentare il lavoro coordinato del gruppo,  come appunto gli ingranaggi di una macchina, aiutandoci a vicenda in modo da giungere a un obiettivo comune.  

Nel primo incontro del progetto "Ascuoladiopencoesione", la classe ha preso visione delle politiche presenti in Italia e in Europa in argomento e del percorso di ASOC che la classe dovrà compiere attraverso il monitoraggio del progetto scelto e alla conoscenza del significato di Opencoesione e dell’importanza del monitoraggio civico per la comunità. Successivamente la classe, per mezzo del sito di Opencoesione, ha potuto cercare dei progetti ancora in corso nel territorio padovano, e ogni studente ha avuto la possibilità di approfondire e analizzare attentamente un progetto a scelta illustrando alla classe le informazioni raccolte. Poi, per votazione, è stato scelto il progetto che ha riscontrato l’interesse degli studenti.

Il progetto deciso prevede il recupero delle serre ottocentesche dell'Orto Botanico di Padova: la classe si è dimostrata particolarmente interessata a voler monitorare questo progetto dal momento che porterà un miglioramento di alcune serre importanti a livello storico e ambientale per il comune di Padova.

Gli studenti hanno poi scelto, sempre per votazione, il nome del team della classe, “Grennovation”, i responsabili del progetto e i responsabili dei diversi gruppi: storyteller, blogger, coder, designer e analista, e gli studenti si sono candidati all’interno di questi gruppi scegliendo ciò che sembrava più appropriato alle proprie competenze e inclinazioni, definendo gli obiettivi e i compiti da svolgere.

Nella seconda parte del primo incontro i coder hanno esposto alla classe le informazioni ottenute sugli “open data” in modo da informare gli studenti sui format utilizzabili per le differenti ricerche ed è stato scelto un logo tra quelli proposti dai designer affinché rappresentasse nel miglior modo il team.

La classe si è poi divisa nei diversi gruppi per ultimare i compiti da svolgere e sono state scattate diverse foto per monitorare il nostro lavoro e aggiornare i social grazie al contributo dei social manager.

Alcuni di noi hanno raccolto i dati essenziali per il monitoraggio. A questo fine sono stati fondamentali i dati messi a disposizione sul sito di OpenCoesione. 

Dalla Regione e dall’Università di Padova sono stati stanziati un totale di 1.730. 000,00 euro, adibiti al restauro, alla costruzione di nuovi impianti e alla manutenzione. 

L’inizio era stato previsto il 30 settembre 2016 e la fine lavori era previsto per maggio 2018. Tuttavia l’inizio effettivo è stato il 2 marzo del 2017 e la fine è prevista ora per il 2020. Il vincitore dell’appalto è stato lo studio VS associati.