Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
PERICOLO CADUTA MASSI: UNO SCIVOLO DI ASPETTATIVE
Immagine ASOC Wall: 
Pitch 1: 

Il team Falling Rocks ha deciso di monitorare il progetto relativo al consolidamento dei costoni rocciosi del Lago di Venere e delle vasche termali di Gadir finanziato dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. Abbiamo ricostruito l'iter amministrativo attraverso la consultazione del sito del Comune e dell'UCOMIDROGEOSICILIA, dai quali abbiamo avuto accesso al bando di gara, ai verbali, alle ordinanze sindacali, al progetto esecutivo, al quadro economico e al ricorso al TAR. Inoltre, sono state raccolte notizie dal giornale Pantelleria Internet News. L'obiettivo della ricerca è stato quello di comprendere le vicende che hanno interessato il percorso burocratico che sta alla base del ritardo nell’esecuzione dei lavori e di calcolare in termini quantitativi il disagio sopportato dai residenti.

Pitch 2: 

Dai documenti acquisiti e dall'intervista al Sindaco di Pantelleria ci risulta che i lavori del progetto sono stati consegnati il 20 febbraio 2020 dopo una seconda gara di aggiudicazione a seguito di un ricorso al TAR. La ditta appaltatrice è l’A.T.I. Gheller s.r.l. – Fox s.r.l. – Sofia Costruzioni s.r.l. L'importo contrattuale complessivo è di € 1.556.135,13 al netto di IVA e degli oneri previsti per legge e il tempo di esecuzione è pari a 105 giorni naturali e consecutivi. Pertanto, la fine dei lavori è prevista per il 4 giugno 2020. Secondo i nostri calcoli, il disagio della chiusura della strada del Lago, è costato ai residenti, che hanno dovuto percorrere una strada alternativa (1 volta al giorno a/r), +3.175,5 km all’anno, pari a +275,58 € e una perdita di tempo di 121,67 ore.

Pitch 3: 

Il monitoraggio civico del progetto continuerà ad essere l'interesse del team fino all'effettiva fruibilità e messa in sicurezza delle aree pubbliche del progetto interessate dal dissesto idrogeologico. La sospensione dei lavori fino al 3 maggio, in seguito alla decisione del RUP, geom. Salvatore Gambino, nel rispetto delle norme emanate per l’emergenza sanitaria per il Coronavirus, non lascia ben sperare riguardo al rispetto del termine finale delle opere contrattualmente previsto. Ci impegneremo, pertanto, a seguire lo stato di avanzamento dei lavori, condividendo informazioni, foto, video sui nostri social e dialogando ancora con l’amministrazione comunale per poter vedere in tempi certi la riapertura al pubblico di due importanti luoghi per la vita sociale e turistica dell'Isola.