Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca di dati e informazioni

RACCONTIAMO LA NOSTRA RICERCA DI DATI E INFORMAZIONI

​Siamo fermamente convinti che il progetto Recupero e valorizzazione del Palazzo Marchesale rappresenti un importante investimento per la città di Francavilla Fontana e non solo, sia dal punto di vista culturale (il Castello infatti è la nostra eredità storica) che dal punto di vista turistico, in quanto tutta l’attività turistica del nostro territorio potrebbe essere valorizzata da una sua maggiore attrattiva.
Il nostro primo obiettivo è stato dimostrare, attraverso dati concreti raccolti all’interno di opportune tabelle e grafici, l’importanza del nostro progetto sia per il settore turistico che, conseguentemente, per quello economico.
La lezione effettuata in data 07/12/2020 con il dott. Milone ha fatto si che apprendessimo nozioni aggiuntive sull’utilizzo di Excel, in particolare sulla creazione di grafici relativi ai dati precedentemente analizzati. La nostra attenzione si è focalizzata sull’affluenza dei turisti sul territorio brindisino, differenziandoli in particolare in base al loro paese di provenienza. Abbiamo confrontato l’affluenza dei turisti italiani con quella dei turisti residenti in Paesi esteri. Abbiamo notato come, nel corso degli anni, il numero dei turisti stranieri cresca rapidamente rispetto a quello dei turisti italiani, sebbene esso sia in notevole e costante crescita nel tempo. Questo dato sostiene ancor di più la scelta del nostro progetto e sottolinea quanto esso abbia notevole importanza nel territorio locale, e non solo, in quanto contribuisce ad aumentare il numero di arrivi e presenze di turisti. Tutto ciò, opportunamente sfruttato, potrebbe portare una notevole crescita economica. Abbiamo tra l’altro analizzato il numero dei turisti nei diversi mesi dell’anno e abbiamo notato che l’affluenza è notevolmente maggiore nei mesi estivi. Per questo motivo l’economia locale e regionale è di tipo stagionale.
I dati presenti in dati affluenza turisti brindisi sono stati ottenuti esclusivamente dalla consultazione del sito Istat.it, in particolare alle voci “Servizi” e “Turismo”. Qui la voce analizzata è “Movimento dei clienti negli esercizi recettivi – dati annuali”. (I dati sono relativi al periodo che va dal 2018 al 2019.) La porzione di territorio alla quale si riferiscono è quella della provincia di Brindisi. I clienti provengono da qualsiasi parte del mondo poiché nel sito il loro paese di provenienza è indicato, proprio come “mondo”. Osservando la tabella è possibile notare la colonna “Value” evidenziata. Essa indica il valore economico dei turisti sul territorio provinciale.

I dati presenti in progetti Francavilla Fontana sono stati ottenuti esclusivamente dalla consultazione del sito opencoesione.gov.it., in particolare scaricando la voce CSV. Consultando la tabella è possibile notare come i progetti siano stati ordinati da quello col tasso di investimento più alto a quello più basso.
I dati da consultare attraverso la tabella sono i seguenti:
•​Finanziamento UE
•​Finanziamento UE e FESR
•​Finanziamento stato fondo di rotazione
•​Finanziamento Regione
•​Finanziamento totale pubblico
•​ Finanziamento UE netto
•​Finanziamento FESR netto
•​ Finanziamento totale pubblico netto
•​Totale pagamenti

Nelle prossime settimane, inizieremo ad analizzare dati più approfonditi che riguardano in particolare la popolazione suddivisa in fasce d’età soffermandoci soprattutto sui giovani. Riteniamo che questo dato sia importante perché Palazzo Marchesale può essere luogo di ritrovo e formazione proprio per i giovani.
Infine la nostra attenzione si è focalizzata sul mancato stanziamento dell’intera somma prevista a sostegno del progetto, che ammonta a circa 4.963.356,57 euro. In particolare le fonti di questi pagamenti sono:
Per il 68% derivanti dall'Unione Europea;
Per il 20% dalla regione;
E per il 12% dal Fondo di Rotazione.
Ciò che è risaltato ai nostri occhi durante la visione delle numeriche del progetto è che l'ultima rata del finanziamento risale al 2010 e fino al 2012 non c'è stata più alcuna deposizione di fondi pubblici. Ciò appare alquanto strano visto che la quantità di denaro effettivamente messa a disposizione è di 3.066.693,42 euro contro i quasi 5 milioni di partenza. Abbiamo ipotizzato alcuni motivi:
1)Il progetto è concluso e i dati presenti sul sito non sono aggiornati, come abbiamo avuto modo di riscontrare per molti altri progetti riguardanti le piccole realtà a noi limitrofe;
2)Il progetto si è arrestato con la conseguente impossibilità del completamento dei pagamenti.
La seconda supposizione sarebbe dimostrata dal fatto che la fine effettiva del progetto precede la fine prevista di un anno e mezzo e che i dati sono stati aggiornati per l'ultima volta in data 31/12/2019, pertanto più recenti.
Il nostro prossimo passo sarà approfondire questa situazione intervistando fonti primarie che, speriamo, possano fornirci informazioni più specifiche.
Continueremo ancora ad interrogare i dati sia del sito ufficiale ISTAT che di siti locali come quello del comune di Francavilla.