Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Valorizzare il territorio per un futuro migliore
Pitch 1: 

Link Asoc Wall:  https://prezi.com/view/024EGFNPo9PGyNjTELdq/

Il progetto monitorato "IL GRANDE ATTRATTORE CULTURALE CERTOSA DI SAN LORENZO” rientra nel Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (programmazione 2007-2013) ed ha ad oggetto la Certosa di Padula, nel Vallo di Diano, in provincia di Salerno. Soggetto programmatore è la Regione Campania, attuatore e beneficiario il comune di Padula. Lo scopo del team “I Certosini” è diffondere la conoscenza del patrimonio culturale del territorio. Dal portale Opencoesione abbiamo appreso che il costo pubblico del progetto ammonta a Euro 4.079.510,45. L’iter per la realizzazione è stato complesso. Il progetto prevedeva il recupero e la riqualificazione delle aree circostanti il monumento per aumentarne l’attrattività turistica e promuovere nuove forme di sviluppo economico sostenibile.

Pitch 2: 

“La valorizzazione del territorio e la riqualificazione di una zona sono sempre un momento di miglioramento del paesaggio”, così hanno affermato l’assessore alla Cultura del comune di Padula, Filomena Chiappardo, e il consigliere con delega al Turismo, Settimio Rienzo, in merito ai riscontri positivi del progetto monitorato. Iniziato nel luglio del 2010 con decreto Dirigenziale n. 481, attraverso la nostra attività d’indagine siamo venuti a conoscenza del fatto che i pagamenti siano stati completati nel marzo 2017. Il nostro team ha deciso di somministrare anche un questionario via web per la realizzazione della seconda infografica dinamica. I dati emersi ci hanno dato un chiaro riscontro dell’importanza che la Certosa ha per il nostro territorio.

Pitch 3: 

“Valorizzare”… è questo il leitmotiv del nostro progetto per aiutare la realtà locale a trovare nuovi stimoli coniugando innovazione e tradizione. Attraverso nostri contenuti multimediali divulgati via web (filmati e sondaggi interattivi), abbiamo capito che, per aumentare i flussi turistici, è necessario organizzare eventi culturali che attraggano i giovani. La realizzazione della pista ciclabile ha permesso di maturare una coscienza “green”. Sarà nostro impegno preservarla dai rifiuti e dall’inciviltà. Abbiamo pensato di organizzare un servizio di "bike sharing" per raggiungere la Certosa. Come diceva il poeta latino Ovidio, “Occorre volere con ardore per raggiungere lo scopo”. Non ci resta che continuare a sognare e a fare dei nostri sogni progetti per il futuro.

Immagine ASOC Wall: