Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Bellezza e sicurezza delle isole Diomedee
Pitch 1: 

Il team “Diomedee Baywatch” di “A scuola di OPEN COESIONE” - edizione 2020-2021 - ha effettuato il monitoraggio civico del progetto “Nuove opere difesa porticciolo attracco imbarcazioni San Domino - Tremiti”. Quali alunni di un Istituto Nautico, amiamo il mare, siamo affascinati da questo arcipelago, ma siamo anche attenti alla sicurezza. 

Abbiamo scelto il progetto sopraddetto, perchè l’obiettivo dichiarato è quello di permettere ai tremitesi e ai turisti  di ormeggiare e ricoverare i loro natanti senza il timore di perderli durante le mareggiate. L’intervento di completamento del porticciolo di San Domino è stato elaborato dalla regione Puglia, poiché le Tremiti a essa appartengono amministrativamente, e le opere sono state finanziate con i Fondi di Coesione, per 2,5 milioni di euro.

Pitch 2: 

Stando a quanto dichiarato dal Sindaco delle Isole Tremiti, Antonio Fentini,  e dal signor Fabio  Attanasio, abitante dell'arcipelago, i tremitesi desideravano questo molo già da molti anni poiché le continue burrasche, soprattutto nei periodi invernali, travolgevano e a volte affondavano le loro imbarcazioni e quelle dei turisti.

Finalmente, grazie ai Fondi Europei di Coesione, il Comune di Isole Tremiti ha presentato molti progetti per mettere in sicurezza i vari approdi delle Isole Diomedee. 

Purtroppo, la pandemia ci ha costretti a lavorare online e non abbiamo potuto svolgere alcun sopralluogo; per fortuna,  il tremitese signor Andrea Vaira si è proposto quale osservatore degli stati di avanzamento dei lavori, e inviandoci foto e video ci ha consentito di svolgere il monitoraggio.

Pitch 3: 

Confrontando le capacità di progettazione dell'Ufficio Tecnico del Comune di Isole Tremiti tra il primo e il secondo settennio di programmazione dei Fondi di Coesione, è possibile notare che esse sono migliorate notevolmente.

Sono state ampliate le aree di intervento, divenendo queste ultime più numerose nel secondo settennio. I progetti afferenti all’area “Trasporti e Infrastrutture”, già approvati,  contribuiranno all’ulteriore messa in sicurezza degli altri attracchi siti nell’arcipelago. 

Il nostro gruppo continuerà il monitoraggio per verificare che anche l’attracco dell’Isola di San Nicola, che dovrebbe essere oggetto di lavori nei prossimi mesi, venga ultimato in tempi congrui, in modo che turisti e residenti possano “dormire sonni tranquilli” durante le mareggiate.

Immagine ASOC Wall: