Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Il fiume Noce... tra paura e speranza.

Il Team ha scelto di analizzare il progetto riguardante le conseguenze degli interventi messi in atto nel tratto terminale del Fiume Noce nel comune di Tortora (CS), per ristabilire l’equilibrio naturale e ridurre il rischio dell’erosione costiera, oltre a quello di alluvioni. Un lavoro resosi necessario poiché, alla fine degli anni ’90, l’abitato era stato sfiorato da un’alluvione e, a fine 2000, una mareggiata aveva distrutto numerose abitazioni e parte del lungomare.

Negli anni Ottanta era stato costruito un sistema di briglie che non consentiva il normale deflusso del fiume causando un depauperamento dei depositi sabbiosi e un’evidente erosione della costa tortorese e non solo, mettendo gravemente a rischio gli abitanti ivi presenti.

Nonostante le abbondanti piogge invernali, con conseguenti piene e i marosi, causino una costante preoccupazione da parte della popolazione, si continua a costruire incoscientemente nelle aree golenali; per tali motivi, il nostro intento è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni sui gravi rischi derivanti dalla cementificazione, in un’area che è molto fragile sul piano del rischio idrogeologico.