Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

L'ultima speranza.
Logo del progetto.

La ragione per cui ci chiamiamo ‘Fino all’ultima goccia’ come team Asoc è per sottolineare il problema che stiamo vivendo da diversi anni a cui bisogna dare al più presto una soluzione, quello dell’insufficienza d’acqua.
È bene evidenziare che l’essere umano debba prendersi le sue responsabilità al fine ultimo di lavorare su questo grattacapo.
"L'ultima goccia":
rappresenta l’ultima speranza che abbiamo, dato che prima o poi giungeremo a una situazione molto critica. L’acqua è una fonte essenziale per l’umanità e probabilmente abbiamo l’impressione di non poter far tanto a riguardo, ma non dobbiamo cedere è importante razionalizzare le risorse d'acqua potabile. Questo è quanto ha cercato e cerca di realizzare il comune di Recale ottenendo il finanziamento POR Campania FESR 2007-2013 per migliorare la gestione delle risorse idriche. Da alcune ricerche, infatti, risulta che si consumano 200 litri di acqua procapite al giorno, allora iniziamo dai nostri piccoli gesti. Un giorno, nonostante la situazione sembra non toccarci, alla fine arriveremo all’ultima goccia d’acqua.