Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Articolo di Data Journalism

I Villagers in Villa

VILLAGERS IN VILLA

Noi ragazzi del team Villagers abbiamo scelto di monitorare il progetto della riqualificazione della villa regina Margherita di Castellammare del Golfo. Abbiamo scelto questo progetto perché la Villa è uno dei luoghi più frequentati sia dai cittadini che dai turisti. Mediante le ricerche effettuate abbiamo ottenuto queste informazioni che riguardano la costruzione della villa dalle sue origini fino ad oggi. 

 

La Villa comunale di Castellammare del Golfo, intitolata alla Regina Margherita di Savoia, moglie di Umberto I, sorge nell'antico altopiano dei Padri Crociferi. Principale parco comunale di Castellammare del golfo è situata nel centro storico della città tra due imponenti scalinate. I fondi principali per la costruzione furono raccolti tra il 1926 e il 1927 da alcuni giovani e facevano ciò attraverso una richiesta minima di cinquanta centesimi di lire mediante una colletta volontaria tra i cittadini. Così facendo riuscirono ad accumulare circa ventimila lire sufficienti per il ripristino di essa. Nel 1956 la pavimentazione della villa fu rifatta con l'interesse e la partecipazione attiva dell'amministrazione comunale. Questo intervento fu una svolta per la Villa in quanto la rese più attraente. 

L’ultima riqualificazione fu eseguita nel 2015, a fine lavori i cancelli vennero riaperti il 24 luglio 2015. Nella parte superiore che si affaccia sul Corso Mattarella è possibile ammirare il monumento dei caduti nella prima guerra mondiale. Oltre al monumento, all’interno della Villa sono collocati alcuni busti in bronzo. Ai lati della balconata principale si snodano due scalinate che permettono di raggiungere l’altra parte della Villa e si intersecano davanti a una fontana a forma di mezzaluna. La restante parte della Villa è costituita da curati vialetti in pietra e aiuole a gradoni che, man mano si scende, degradano verso la seconda entrata, formando un vero polmone verde nel centro storico della città. All’interno della Villa, sono presenti alcuni giochi per bambini e un negozio di prodotti tipici. (fonte: Villa Regina Margherita (Castellammare del Golfo) - Wikipedia)

 

All’interno della Villa durante l'estate vengono svolti eventi di tipo culturale e ricreativo come: “Coloriamo Insieme” a cura dell’ ass. Sulle Ali Di Agata ODV”, “Serata in ricordo di Peppe Battaglia” a cura del Circolo Metropolis”, “Fish Bowl: tributo ai Pink Floyd", “Cici film festival”, “Festival Contaminazioni, Castellammare che legge”, “Premio Packaging ”. Organizzato dal Polo Statale di Istruzione Secondaria Superiore “P. Mattarella” di Castellammare del Golfo (Tp) in partnership con Eg News. Durante questi eventi numerosa è la partecipazione di cittadini e turisti.

Abbiamo focalizzato la nostra attenzione e monitorato il progetto finanziato con i Fondi Europei, relativo all’ultima riqualificazione della villa comunale. Abbiamo estrapolato i dati economici da opencoesione dai quali si evince che:

  • finanziamento di €1.259.000,00 anno 2014 afferente al Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) Fondi Strutturali relativi alla programmazione 2007-2013 - Programma POR CONV FESR SICILIA - Asse Sviluppo urbano sostenibile - Obiettivo operativo Riqualificare e rigenerare aree in condizioni di criticità o sottoutilizzazione;
  • inizio previsto 30/04/2014, inizio effettivo 09/07/2014; 
  • fine prevista 31/12/2014, fine effettiva 30/09/2015;
  • costo effettivo € 957.972,42 di cui risultano 301.027,58(vedi grafico statico). Questo ultimo punto sarà da noi approfondito tramite le interviste che svolgeremo con i beneficiari del progetto. Analizzando i dati economici trovati su opencoesione risulta che il costo totale è rendicontato, che i pagamenti sono stati eseguiti quasi mensilmente  tra il 2015 e il 2016  e quasi tutti rendicontati nei tempi previsti ad esclusione di circa €30.000 di somme non afferenti ai finanziamenti di coesione. (vedi infografica)

 

Il monitoraggio di questo progetto è stato molto importante da un punto di vista sociale e turistico in quanto la Villa è uno dei luoghi più importanti del centro storico. Noi alunni proporremo all’amministrazione di  sviluppare percorsi turistici per far scoprire le bellezze architettoniche e storiche di Castellammare Del Golfo in modalità walking tour. Inoltre ci proporremo come guide turistiche esperte del territorio. All'amministrazione faremo anche altre proposte per rendere migliore la fruizione della Villa per i cittadini e per i turisti, sia nel periodo estivo che in quello invernale.