Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Il monitoraggio civico

Monitoraggio civico significa verifica, controllo, raccolta di idee e proposte da parte delle comunità civiche nei confronti delle decisioni pubbliche, a partire dai dati e dalle informazioni rese disponibili dalle Amministrazioni responsabili.

È una forma di partecipazione attiva alla vita pubblica, di cittadinanza consapevole che A Scuola di OpenCoesione promuove concentrando l’attenzione sugli interventi finanziati nei territori da risorse pubbliche, con particolare riferimento alle risorse delle politiche di coesione. 

Fare monitoraggio civico su progetti che ricevono il sostegno di risorse pubbliche vuol dire raccogliere dati, evidenze, informazioni, news, intervistare gli attori coinvolti nell’ideazione e attuazione degli interventi, visitare luoghi e cantieri, favorire la trasparenza e la collaborazione, formulare proposte.

È una forma di controllo sociale ed è importante che i dati raccolti siano sistematizzati e visualizzabili sul web attraverso media civici e strumenti online per favorie un riuso delle informazioni raccolte da parte delle Amministrazioni e dei governi centrali e locali, di giornalisti, ricercatori e altri soggetti per migliorare la qualità degli interventi, sostenere, orientare e influenzare l’attuazione della politica e la successiva programmazione.

I report di monitoraggio civico realizzati nel percorso didattico di A Scuola di OpenCoesione utilizzano Monithon, la piattaforma civica indipendente per il monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici. La redazione di Monithon pubblica annualmente un’analisi sui risultati dell’attività di monitoraggio civico, mettendo a disposizione strumenti e tecniche per il controllo e la valutazione  dei progetti finanziati con risorse pubbliche e rivolta a  studenti, comunità  locali, giornalisti e semplici cittadini che vogliano impegnarsi ad osservare progetti pubblici, dalla programmazione dell’intervento alla sua realizzazione.

La precondizione per il monitoraggio civico è la disponibilità di dati e di informazioni, anche di tipo amministrativo. I primi dati da cui partono le ricerche di ASOC sono quelli pubblicati, in formato aperto per il libero riuso, sul portale OpenCoesione, l’iniziativa di open government sulle politiche di coesione in Italia. 

Dall’anno scolastico 2018-2019, le reti territoriali che affiancano studenti e docenti nelle attività di monitoraggio civico sostenute da ASOC vengono premiate anche con la partecipazione a Scuola Common, una vera e propria scuola di cittadinanza monitorante, promossa da Gruppo Abele, con il supporto di Libera e del Master universitario in Analisi, prevenzione e contrasto della criminalità organizzata e della corruzione.