Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Hemplandia. Viaggio nel mondo della canapa
Pitch 1: 

Il progetto UNIHEMP, programmato dal MIUR, Direzione Generale per il Coordinamento, la Promozione e la Valorizzazione della Ricerca, rappresenta un modello di ricerca scientifica applicata all’utilizzo della biomassa da canapa industriale, al fine della produzione di energia sostenibile e di nuovi biochimici. Il progetto è iniziato effettivamente il 02/05/2019 ed è tutt'ora in corso, nonostante la fine fosse prevista per il 01/03/2020. A causa della pandemia, il termine di chiusura del progetto è stato prorogato dal MIUR al 31/10/2022. Il costo pubblico monitorato è di € 938.527,35. Uno dei Beneficiari è il CREA, localizzato in 7 differenti città, da Sud a Nord della penisola: Acireale, Bari, Battipaglia, Bologna, Caserta, Foggia e Rovigo.

ASOC WALL: https://padlet.com/manuelaproto/1yr6graejzgj7pd3

Pitch 2: 

Dal colloquio con il coordinatore nazionale Giuseppe Cannazza sono emerse le differenti composizioni chimiche di “cannabis sativa L”, eliminando così il pregiudizio dell’uso ricreativo della cannabis. Con Roberta Paris, biotecnologa vegetale e responsabile scientifica del CREA di Bologna, si è appresa l’alta sostenibilità della coltivazione della canapa connessa alla sua straordinaria versatilità e adattabilità a terreni poco irrigati. Il CREA di Acireale, con responsabile scientifico Nino Virzì, sviluppa infatti tecniche di coltivazione della canapa in entroterra siculo dalle particolari proprietà geo-morfologiche. Le aziende coinvolte studiano l’uso tecnologico degli scarti della pianta ottenendo prodotti di elevato valore nutrizionale, cosmetico-farmaceutico ancora però non competitivi sul mercato.

Pitch 3: 

Il Team intende seguire il progetto monitorando la realizzazione dell'associazione di aziende interessate a produrre energia e bio-chemicals, formata in stretta sinergia tra imprese private e partners di ricerca pubblica. Sono stati pianificati due incontri: nel maggio 2022 la visita dell’azienda agricola di Caltagirone (CT), Molino Crisafulli, specialista nella produzione dell’olio, della birra e della farina di canapa siciliana; nel settembre 2022 la partecipazione, su invito della Dhitech S.C.A.R.L., “Distretto Tecnologico High Tech”, di Lecce, a un workshop nazionale di presentazione delle novità tecnologiche applicate all’uso della canapa industriale. 

Immagine ASOC Wall: