Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Articolo di Data Journalism

ULTIMO ATTO DELLA RISTRUTTURAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL “RIONE TERRA”

Prima di illustrare i dati del nostro progetto, vorremmo parlare di una delle città più belle al mondo, Pozzuoli, con monumenti e siti archeologici inestimabili. Pozzuoli è stata sempre molto importante e la sua storia è ancora ben visibile in ogni angolo della città. Conosciuta, inoltre, anche per i numerosi bradisismi che hanno colpito uno dei borghi più importanti, ovvero,  il Rione Terra che da sempre ha rappresentato il cuore di Pozzuoli. Abitato fin dal II secolo a.C., fu collocato in una posizione sopraelevata allo scopo di tenere sotto controllo il territorio circostante, sia nelle rotte marittime che in quelle terrestri. Nel 1970 il Rione Terra fu abbandonato a causa di fenomeni bradisismici che colpirono l’area, a cui si aggiunsero le pessime condizioni igieniche che vi albergavano. Il bradisismo provocò altri danni nel 1980, aggravati nello stesso anno dal terremoto dell’Irpinia. A seguito di interventi di restauro e riqualificazione, sia del Rione che del percorso archeologico sottostante d’epoca romana, dal 2014 è stato aperto e reso visibile parzialmente. Gli interventi di restauro del Rione Terra sono suddivisi in lotti, che vanno dal I all’ XI. L’ultimo lotto è oggetto del nostro studio. Committente è sempre lo stesso: REGIONE CAMPANIA, lo stesso vale per l’ Ente destinatario: REGIONE CAMPANIA. Le Opere sono sempre: Valorizzazione e Recupero del Rione Terra - Pozzuoli (NA). Gli Interventi: Opere di Recupero e Trasformazione edilizia, ristrutturazione urbanistica, scavo archeologico e restauro. I Servizi affidati: Progetto Esecutivo Appalto Concorso – Progetto Costruttivo di Cantiere – Progetto esecutivo generale di variante – Assistenza Direzione Lavori Affidatario servizi: Progin SpA Periodo: 1991 - Progetto esecutivo per appalto concorso 1993-1995 - Progetto Costruttivo I lotto 1997-2002 - Progetto Costruttivo II e III lotto 2002 – Progetto Costruttivo IV lotto Importo Lavori: 133.026.000,00 € - I Lotto € 13.665.000,00 – II Lotto € 17.431.000,00 - III Lotto € 14.332.000,00 - IV Lotto € 11.207.000,00 - V Lotto € 61.458.000,00 – VI Lotto € 9.967.000,00 ml - VII Lotto € 4.966.000,00: VIII Lotto € 11.709.895,95: IX Lotto € 30.240.000,00: X Lotto € 7.864.254,87; tutti questi dieci lotti sono consegnati e collaudati. XI Lotto € 70.000,00.- III lotto lavori ultimati in fase di collaudo.

Sul BURC n. 45 del 5 Giugno 2017 è stata pubblicata la Delibera della Giunta Regionale n. 312 del 31.05.2017 ad oggetto "Patto per il Sud - Programmazione intervento denominato: "Recupero e valorizzazione del Rione Terra di Pozzuoli - Lotto XI" - Acquisizione di risorse nel bilancio regionale e istituzione del capitolo di spesa". Con questo atto la Giunta regionale della Campania ha deliberato, tra l'altro di programmare nell'ambito "Fondo di Sviluppo e Coesione 2014-2020 Patto per la Campania - Turismo e Cultura "l'intervento di Recupero e Valorizzazione del Rione Terra di Pozzuoli XI lotto, destinando a tale scopo l'importo Euro 70.000.000,00 suddiviso per stralci nel seguente modo:1) stralcio 19.930.000,00;2) stralcio 20.000.000,00;3) stralcio 30.070.000,00. Il Presidenti della Regione Campania ,V.De Luca, nella qualità di soggetto preposto ex art. 4 L. 80/84  all’attuazione dell’intervento di Recupero e Valorizzazione del Rione Terra di Pozzuoli, si è avvalso nel tempo, e così all’attualità, di un’apposita struttura, la Struttura di Coordinamento L. 80/84 della Regione Campania, costituita nel 1989 con Ordinanza n. 244, nonché del supporto consultivo di un organismo collegiale, denominato Comitato Tecnico Amministrativo, istituito nel 1993 con Ordinanza n. 624. Attualmente gli interventi succedutisi nel tempo in vari lotti funzionali, sono per la maggior parte eseguiti, ultimati e collaudati i lotti dal I al IX ed in fase di avanzato stato di completamento i lotti IX e X. L’ammontare degli investimenti pari a 70.00.000,00 necessari per il completamento degli interventi a farsi per rendere completamente fruibile l’intero “Rione Terra” costituisce il Lotto XI di completamento. Esso rappresenta pertanto il lotto finale degli interventi afferenti alla richiamata alla convenzione n.61/92 registrata agli uffici atti Pubblici di Napoli  il 24/02/92 n.1813.A tal riguardo, la citata Struttura di Coordinamento L.80/84 ha trasmesso, alla Direzione Generale Governo del Territorio, Lavori Pubblici e Protezione Civile, con nota 492 del 18/05/2017, acquisita al protocollo regionale n. 358318 del 19/05/2017, la suddivisone   in stralci del   menzionato intervento strategico “Rione Terra” con il relativo cronoprogramma dei flussi si evince il seguente fabbisogno finanziario 7.179.000,00 nel 2017, 10.648.000,00 nel 2018, 21.221.000,00 nel 2019, 22.475.000,00 nel 2020 ed 8.477.000,00 nel 2021. al settore edile, ricettivo e mercantile. Tutti questi interventi stanno dando un input al sistema economico del paese e all’indotto soprattutto relativo.