Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Io non mi RIFIUTO!

"Se differenzi, TI DIFFERENZI” è il motto che il nostro TEAM ha deciso di portare avanti insieme all’impegno e alla responsabilità che sentiamo di avere nei confronti del nostro territorio. Il primo passo della ricerca, dopo l’assegnazione dei ruoli, è stato quello di andare alla scoperta delle politiche di opencoesione (http://www.opencoesione.it): da qui è nata l’idea di dedicarci al progetto di adeguamento  del centro raccolta rifiuti in località Sigliati a Cotronei, al fine di migliorare il servizio di Raccolta Differenziata.

Ognuno di noi ha subito individuato il lavoro da portare avanti, grazie al supporto delle docenti, prof.ssa Serravalle Isabella e Gigante Raffaella. 

In particolare, in base alle nostre capacità e attitudini, i ruoli che i componenti del gruppo classe hanno assunto sono i seguenti:

PROJECT MANAGER E HEAD OF RESEARCH: Stefano Fabiano e Alessia Guarascio

SOCIAL MEDIA MANAGER E CODER: Chiara Curto e Kevin Cardamone

DESIGNER: Stefano Fabiano e Alessia Guarascio

STORYTELLER, ANALISTA e CODER: Domenika Caria e Annalisa Garofalo

ANALISTA E CODER: Eleonora Iaquinta e Desireè Bianco

ANALISTA E HEAD OF RESEARCH: Emanuele Berardi e Tommaso Mirabelli

BLOGGER: Ilaria Carvelli e Antonio Grano

SOCIAL MEDIA MANAGER: Cledi Perpepay e Thiago Caterina Amedeo

STORYTELLER: Katia Biafora e Jole Cosco

 

COLLABORARE è stato sempre il nostro forte: insieme, infatti, abbiamo innanzitutto condiviso la scelta del nome della ricerca, “ GREEN SPACE”, per dare l’idea dello “spazio verde” che vorremmo ci circondasse, uno “spazio verde” che fosse soprattutto DIFFERENTE, cioè che ci DIFFERENZI come cittadini responsabili. Per rendere questo progetto ancora più interessante, il nostro team ha pensato di coinvolgere l’Ente Comunale, in particolare Assessori, Consiglieri e altre persone che potrebbero potenzialmente essere interessate alla ricerca, per un “tavolo virtuale” di confronto circa la tematica della salvaguardia ambientale: abbiamo, infatti, pensato che avere un parere o un aiuto da chi, come loro, è parte attiva della vita del paese, può rappresentare un’ottima opportunità. Inoltre, abbiamo fortemente voluto la collaborazione dell'Associazione "Il Barattolo eCotronei", sensibile a tematiche importanti quali l'Educazione Ambientale: grazie alla loro presenza, infatti, abbiamo potuto confrontarci e capire quali possano essere i passi successivi per la nostra ricerca. L’intento è quello di smuovere le coscienze e l’interesse dei cittadini, affinché vi sia una presa di coscienza da parte di tutta la popolazione. Insieme a loro, come punto basilare del lavoro, ci siamo posti come obiettivo l’analisi di cinque parole - chiave:

AMBIENTE: lo spazio che ci circonda e che comprende tutte le caratteristiche. Avere un ambiente pulito e ordinato ci migliora come persone.

RICICLO: Il recupero e il riutilizzo di materiali di scarto e di rifiuto. 

Ricavare da un “apparente rifiuto” un oggetto è un aiuto allo spazio che ci circonda e la riduzione della necessità di materie prime per la protezione delle foreste pluviali. 

RIFIUTO: esclusione. Eliminare ogni sostanza tossica che nuoce all’ambiente è un aiuto per il futuro.

ORDINE: disposizione e distribuzione. 

Separare ed eliminare ogni rifiuto tossico all’ambiente è l’aiuto più grande.