Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Questi siamo noi

Siamo le Giuliette e i sei Romei, dalla classe 3^T dell’Istituto G. Galilei di Arzignano (VI). Il nostro nome prende spunto dal nostro progetto, ovvero la ristrutturazione del Castello di Romeo a Montecchio Maggiore , importante per l’aumento dei flussi turistici del territorio. Il logo del nostro gruppo ha come oggetto il castello , elemento chiave del progetto.

  1. Come abbiamo scelto il progetto

        - Ognuno di noi ha proposto il sito che trovava più interessante e adatto al nostro percorso di studi.

        - Successivamente ciascuno di noi ha presentato la propria scelta e dato il parere personale.

        - Infine abbiamo votato il progetto che più vedevamo apposito al nostro gruppo, concludendo con il sito dei Castelli di Montecchio Maggiore.

  1. Perché abbiamo scelto il progetto dei Castelli di Montecchio

        - Abbiamo valutato le nostre competenze in campo turistico che possiamo sfruttare per portare a termine il nostro progetto.

        - La nostra scuola si colloca a pochi chilometri dal sito scelto e dunque ci è facilmente accessibile.

        - La storia medievale che nasce all’interno delle mura del Castello di Romeo è ben nota non solo a livello italiano, ma mondiale.

  1. Presentazione del team

        - Il nostro team si chiama “Le Giuliette e i 6 Romei”, votato dalla maggioranza perché ci rappresenta in quanto il gruppo è composto da numerose ragazze, le Giuliette, e 6 ragazzi, I Romei.

        - Siamo tutti compagni di classe, frequentiamo il terzo anno e siamo la prima sezione dedicata al settore turismo all’ Istituto Tecnico-Tecnologico Galilei di Arzignano.

  1. Il nostro logo

        - I nostri designer hanno ritenuto simbolo del team il “Castello”, semplice ma intuitivo del progetto a cui stiamo lavorando.

  1. Soggetti a cui ci rivolgeremo

        - Le persone a cui presenteremo i nostri dati finali saranno la nostra scuola, il Comune e il sindaco di Montecchio Maggiore.

  1. Quali sono i nostri obbiettivi

        - Ciò che faremo, sarà consultare siti e giornali che riportano informazioni che ci aiuteranno nella ricerca e cercheremo di risalire, chiedendo al Comune, ad altre informazioni sulle gare d’appalto svolte per i lavori di manutenzione.

Ci siamo informati riguardo al progetto: è stato completato quindi è possibile osservarlo in concreto; i soldi sono già stati spesi e noi analizzeremo come sono stati utilizzati e se ciò ha comportato dei miglioramenti e ha raggiunto gli obiettivi prefissati; ci siamo già informati online tramite articoli di giornali inerenti alla ristrutturazione e alle gare di appalto per i lavori.