Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Seguiteci sulla Buona Strada!!!

19 novembre: INIZIA L’AVVENTURA sulla strada di Opencoesione!!! Abbiamo incontrato la Dott.ssa Francesca Oggioni e la Dott.ssa Paola Ravelli responsabili di Europe Direct di Regione Lombardia per un' introduzione nel mondo di Opencoesione.

Successivamente abbiamo fatto una riunione di classe, confrontando e analizzando 3 progetti. Considerando lo stato di avanzamento dei lavori, i costi, il luogo di realizzazione e la fruibilità del progetto...alla fine abbiamo scelto la pista ciclabile che collega il comune di Peschiera Borromeo al comune di San Donato Milanese.

2 dicembre: abbiamo definito i ruoli interni al team con i rispettivi compiti in modo da iniziare a svolgere questi ultimi!

Project manager = Fabio Bossi, Yama Diop, Emma Ghezzi, che hanno il compito di monitorare lo svolgimento del progetto gestendo la comunicazione e risolvendo eventuali problematiche;

Storyteller = Lara Lucchini e Melissa Migliavacca, hanno il compito di raccogliere i dati frutto della ricerca degli analisti e deiblogger, elaborandoli e costruendo così la storia del progetto;

Designer = Carolina Cattaneo, Alessandra Del Fiacco, Alaa Mohamed e Giulia Zannone, il loro primo compito era di creare il logo di questo progetto, ma devono anche rendere tutte le idee e le spiegazioni con immagini e diagrammi;

Analista = Giada Andreello e Deborah Ragusa, devono descrivere e rielaborare i dati trovati;

Blogger / Social Media = abbiamo deciso di unire i due ruoli così da poter gestire in modo più accurato le pagine social e per mettere insieme varie idee attraverso il contributo di Sara Campanella, Ricardo Cuciniello, Stefania Paciulli, Roberto Suranna;

Coder = Rami Makroum, che ha il compito di scovare altri dati e informazioni utili;

Scout = Alice Parnisari e Raoul Raineri, scoprono dettagli importanti ponendo le domande giuste al fine di ottenere altre informazioni dei dati.

https://twitter.com/buona_strada/status/1337414635679571968?s=19

Il nome del gruppo è stato scelto collettivamente in una riunione, basandoci sul contesto e sul progetto che abbiamo scelto. Da quest’ultimo i designer hanno creato vari schizzi, da cui poi è stato realizzato l’attuale logo che ci rappresenta nelle pagine Instagram e Twitter del nostro progetto. Nell'immagine del logo abbiamo voluto rappresentare due biciclette agli estremi della strada che le collega, come a simboleggiare come le distanze possano accorciarsi quando ci si mette in connessione e si desidera più che mai unire e condividere piuttosto che separare e distanziare. Particolarmente interessante e significativa è stata la scelta di dedicare questa pista a un grandioso ciclista Gino Bartali, il quale durante la Seconda Guerra Mondiale ha messo in salvo moltissimi Ebrei trasportando nella canna della bicicletta importanti documenti, da un capo all'altro del centro Italia.

L’ultimo aggiornamento dei dati è stato effettuato il 31 Luglio 2020. Sicuramente la pandemia ha rallentato i tempi di realizzazione del progetto e la sua conclusione, ma i lavori sullo stato dell’arte ci dicono che la pista è stata completata, inaugurata ed è già stata utilizzata dai cittadini sandonatesi e peschieresi!!!!! Vedere per credere! Ora spetta a noi ripercorrere le tappe di realizzazione…venite con noi...la strada sembra quella buona!!!!!!