Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Sport è salute...la nostra passione

Blog Post

Durante il mese di ottobre, quando le lezioni erano ancora in presenza, il Prof. Muzzeddu, nostro tutor interno dei PCTO, ci ha parlato del progetto ASOC. Abbiamo visionato insieme il sito “A scuola di open coesione”. Per farci un’idea generale, ci siamo concentrati, in un primo momento, sui progetti delle edizioni precedenti, ed in particolare il progetto “SportivaMente” presentato dalla nostra scuola nell’edizione 2017/2018. Questa attività ci ha incuriosito e abbiamo chiesto al professore di candidarci per l’edizione 2020/2021. Una volta approvata la candidatura, il referente ha inserito nel Team le docenti di supporto  Graziella Marras e Claudia Pitzolu.

Nella successiva lezione in “classe” in DaD abbiamo navigato sul portale di OpenCoesione e abbiamo discusso sulla scelta di due progetti che ci potessero interessare ed incuriosire. I progetti scelti sono stati:

1. Interventi strutturali per la messa in sicurezza o la dismissione delle dighe Enas di competenza regionale;

2. Lavori di completamento della palestra comunale di via Ballero a Decimomannu.

Il primo progetto ci ha incuriositi perché ricadeva nel tema ambientale e sappiamo quanto l’ambiente, soprattutto in questo periodo sia importante e anche perché riguardava un bene primario: l’acqua, inoltre i lavori da realizzare sono in luoghi vicini alle nostre sedi di residenza. Ma visionando i dettagli nel sito ci siamo resi conto che  pur essendo stati stanziati i finanziamenti non erano ancora stato registrato nessun  pagamento pertanto abbiamo pensato che il progetto non fosse ancora stato avviato e per tale motivo abbiamo deciso di escluderlo a favore del secondo.

Per questi motivi il progetto che andremo a monitorare è: LAVORI DI COMPLETAMENTO DELLA PALESTRA COMUNALE DI VIA BALLERO a Decimomannu  il quale ricade nell’area tematica relativa all’inclusione sociale. I lavori finanziati consistono nel completamento di alcune parti della palestra che non erano previste nel progetto originario. Alcuni di noi, che sono del posto, hanno già visitato la palestra da fuori.

La ricerca si è concentrata sui lavori di ampliamento della palestra perché per noi lo sport è una attività fondamentale ed inoltre perché la palestra è situata nel nostro territorio. La palestra comunale di Via  Ballero era stata nominata “l’eterna incompiuta decimese” perché ha avuto una storia travagliata: i primi lavori partirono addirittura circa tredici anni fa. Ora con i nuovi finanziamenti sono stati avviati i lavori di completamento e noi li monitoreremo.

Abbiamo scelto la palestra secondo i seguenti criteri:

• Territorio: perché fosse vicino a tutti e rappresentasse la nostra identità o le nostre origini.

• Tempo: perché è un lavoro che dovrebbe concludersi in tempi ragionevoli così da farci seguire lo stato di avanzamento dei lavori durante il periodo del nostro progetto ASOC.

• Stanziamenti erogati “soldi in cassa ”: poiché ha già un bel fondo cassa per eseguire i lavori.

Da una prima indagine fatta in comune, abbiamo saputo che la palestra prevede un campo da basket tipo palazzetto dello sport, e il regolamento Comunale prevede lo svolgimento di attività agonistiche e non agonistiche e lo svolgimento di  campionati, tornei, gare e manifestazioni ufficiali riconosciute dal CONI e dalle federazioni sportive.

Sempre seguendo dei criteri, in base alle nostre attitudini,  abbiamo condiviso con i  professori del Team i ruoli di ognuno di noi molto attentamente, assicurandoci che le doti di ognuno fossero sfruttate al meglio.

I ruoli sono:  

∙ Project manager e head of researche: Alessio Pisanu/ Alessia Meloni

∙ Social media menager coder: Emanuela Sciola

∙ Designer: Cammilla Congia/Elisa Piras

∙ Storyteller Michela Mandas/Giulia Mameli

∙ Analista e coder: Gabriele Arba

∙ Blogger 1: Alessia Dessì/ Desiree Usai

∙ Blogger 2: Thomas Lampis

∙ Coder: Nicolò Canu

∙ Social Media manager: Francesco Pisano

La scelta del progetto ci ha fatto ragionale su alcune parole che abbiamo preso come riferimento. Queste parole sono state ricavate partendo dalla parola SPORT, dalla quale abbiamo costruito l’acronimo:

S: SALUTE,

P: PASSIONE,

O: ORGANIZZAZIONE,

R: RISULTATI,

T: TIFOSI.

Dall’unione di tutti i significati che queste parole rappresentano, abbiamo ricavato, per il Team: 

il nome “SportPassion3D” e

lo slogan “Sport e salute … la nostra passione”.

Il nome e lo slogan riprendono due sostantivi a noi molto cari PASSIONE e SALUTE. Il designer ha realizzato un logo molto significativo: un Mix di palloni racchiusi in un’unica palla che rappresenta per noi il mondo intero. All'interno una figura umana stilizzata che corre per raggiungere il suo traguardo.                                                                          

Le lezioni svolte in “classe” con gli insegnanti del Team, navigando nel sito di OpenCoesione,  ci hanno consentito di apprendere le “regole del gioco” e gli “obiettivi” del progetto ASOC”. In particolar modo, durante lo studio dei vari step della Lezione 1, abbiamo visto le pillole delle politiche di coesione e ci siamo focalizzati sul tema del “monitoraggio civico”. Nello Step 4 abbiamo visionato  le ricerche di ASOC degli anni precedenti, mentre durante l’esercitazione su data expedition abbiamo creato il nostro dossier di ricerca attingendo ai dati dal progetto scelto di cui riportiamo le informazioni principali.

Sintesi del progetto: Completamento della palestra al fine di rendere funzionale la stessa, per attività sportive, scolastiche ed extrascolastiche.

CUP: J86J17000350001

Costo pubblico: euro 440.000,00

Pagamenti effettuati: euro 123.234,12

Programmatore: Città Metropolitana di Cagliari

Attuatore/Beneficiario: Comune di Decimomannu

Ambito di programmazione: Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020

Programma: PATTO CAGLIARI

Settore strategico FSC: Infrastrutture

Asse tematico FSC: Infrastrutture pubbliche, didattiche/universitarie, sociali e sanitarie

Stato di avanzamento: Inizio previsto 09/07/2019

Inizio effettivo: non disponibile

Fine prevista: 31/05/2020

Fine effettiva: non disponibile

Ambito della programmazione: fondo per lo sviluppo 2014/2020

Dal sito di OpenCoesione risulta che i dati pubblicati sono aggiornati al 31/07/2020

Dopo le prime fasi di condivisione ognuno ha svolto i propri homework, e confrontandoci insieme abbiamo cercato di raccordare e migliorare quello che abbiamo fatto singolarmente.

Il monitoraggio civico prevede che vengano coinvolte anche persone esperte sul tema e che agiscano sul territorio, per questo abbiamo individuato i seguenti:

  • Europe Direct Regione Sardegna
  • Responsabili del progetto (Comune di Decimomannu)
  • Ing. Alessandro Lino Fontana
  • Impresa che i lavori sta realizzando
  • Associazioni Sportive agonistiche e non agonistiche che effettueranno campionati, tornei, gare e manifestazioni ufficiali riconosciute dal CONI e dalle federazioni sportive.

Mentre per i format di Comunicazione e la strategia di coinvolgimento abbiamo deciso di prendere in considerazione: Mostra all’interno del nostro Istituto - Eventuale sito web - Intervento nel Consiglio comunale di Decimomannu - Brevi inserti su quotidiani locali e regionali - Twitter, Facebook e Instagram

Le ricerche aggiuntive che abbiamo intenzione di utilizzare saranno:

•             Ricerche online.

•             Interviste.

•             Open-data.

La realizzazione dei lavori avrà di sicuro un impatto positivo sulla popolazione locale stanca di vedere un’opera, così importante per la comunità, incompiuta. L’esecuzione dei lavori porterà ad un ritorno positivo per tutti gli appassionati dello sport di tutte le fasce di età, oltreché un impatto positivo sul territorio. La palestra sarà fruibile anche dalle scuole quindi questo garantirà agli studenti della zona di avere degli spazi nei quali implementare la socializzazione ed anche la consapevolezza sull’importanza dello sport per la salute.