Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca di dati e informazioni

Lavori in corso

Monitoriamo un progetto che ha per obiettivo il risanamento ambientale di strutture
presenti in un’oasi naturalistica unica nel suo genere all’interno della città
metropolitana di Cagliari.

Ad orientare il nostro interesse verso il progetto sono stati il tema e le finalità del
progetto stesso, che pone all’attenzione l’importanza del recupero di strutture che
versano in pessime condizioni di conservazione e hanno le coperture in amianto. Tali
strutture sono di proprietà della Regione Sardegna e sono afferenti all’Ente Parco
Molentargius. La finalità prioritaria è quella di una riconversione degli edifici in una
prospettiva di integrazione del MOLENTARGIUS nel nuovo modello di sviluppo
fondato sulla valorizzazione delle zone umide e dei compendi salinieri, valorizzando lo
sviluppo di attività turistiche, museali, didattiche con esso compatibili.
Ciò che ci proponiamo di fare per la comunità è cercare di sensibilizzare le persone al
problema dell’ambiente e rendere utili le strutture alla comunità locale per uso
turistico e didattico. La “data expedition” sul portale di Open Coesione ci ha guidato alla ricerca delle
informazioni da raccogliere per costruire la ricerca. Per procedere nel monitoraggio,
abbiamo cercato di integrare i dati proposti dalla scheda di progetto del portale
OpenCoesione, con gli open data forniti dai soggetti coinvolti. Ci siamo riferiti,
pertanto, ai siti web istituzionali, OpenCoesione, Regione Sardegna e a ulteriore
documentazione di settore. Il portale di OpenCoesione ci ha fornito una serie di dati di contesto, quali il
riferimento al POR-FESR SARDEGNA del ciclo di programmazione 2014-2020, con
l’obiettivo specifico di “MIGLIORAMENTO DELLE CONDIZIONI E DEGLI STANDARD DI
OFFERTA E FRUIZIONE DEL PATRIMONIO NELLE AREE DI ATTRAZIONE NATURALE.”. L’asse
strategico è l’asse VI: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE E VALORIZZAZIONE DEGLI
ATTRATTORI NATURALI CULTURALI E TURISTICI.
Per i tempi di realizzazione si prevede l'inizio il 01/02/2021 mentre la fine è prevista per il 01/02/2022.
La quantificazione dei costi è di 1.500.000 euro di cui, 750.000 euro UE, Fondo di
rotazione 525.000 euro, regione 225.000 euro. Lo stato dei pagamenti è attualmente di 174.969,2, cioè solo l’11%.
Per procedere nella ricerca dobbiamo approfondire e organizzare i dati reperiti
facendoli interagire in aggregazioni statistiche ed integrandoli con ulteriori
informazioni, a carattere tecnico e amministrativo.

Il punto d’arrivo della ricerca è di ricostruire la storia amministrativa del progetto,
monitorando lo stato di avanzamento dei lavori, considerate le opportunità che il progetto rappresenta
per il territorio. Vogliamo che il finanziamento da noi scelto venga utilizzato in modo
adeguato cercando di coinvolgere i diversi enti interessati come la Regione Sardegna,
il Comune di Cagliari e l’ente gestore del Parco di Molentargius.
Vogliamo inoltre conoscere meglio una realtà suggestiva come il Parco di
Molentargius e entrare nei meccanismi della burocrazia.