Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Pitch

Titolo del Pitch: 
Travolti da un monitoraggio civico in piena pandemia
Immagine ASOC Wall: 
Pitch 1: 

https://padlet.com/elisabasile052001/s5892tomsy5w238j

Innamorati della nostra città natale e della sua bellissima storia, abbiamo scelto di monitorare  il  progetto di Riqualificazione del Castello Ursino,  simbolo di Catania. Il nostro obiettivo è indagare ed individuare l'ammontare delle somme che sono state stanziate e spese per ristrutturare l’antico maniero.  Abbiamo trovato molti dati disponibili on line; ci sono stati utili documenti, articoli di giornali e statistiche. A causa della pandemia di Covid 19, che ci ha impedito di fare visite dei luoghi,  abbiamo fatto tutte le nostre ricerche sul web: mappe della città, sia storiche che attuali, per leggere meglio il territorio; ricerche accademiche e blog per all’approfondimento di dati difficilmente reperibili in documenti ufficiali. 
 

Pitch 2: 

Con la nostra indagine abbiamo appurato come Catania abbia ottenuto numerosi finanziamenti europei e nazionali attraverso il Patto per Catania. Ne abbiamo parlato con il sindaco di Catania dott. Salvo Pogliese, che non ha nascosto la sua preoccupazione per la mancanza di professionisti adeguati all’interno degli enti pubblici che ha portato a dei ritardi negli adempimenti dei progetti riguardanti la città. Abbiamo poi intervistato la responsabile dei siti museali di Catania, dott.ssa Valentina Noto, che  ha chiarito come una piccola parte del finanziamento monitorato riguardi la progettazione, la restante parte riguarda la ristrutturazione delle sale del Museo Civico ospitato nel Castello. Grazie al nostro monitoraggio civico siamo riusciti a risvegliare l’attenzione dei decisori pubblici.

Pitch 3: 

Il progetto ha creato   nella classe uno spirito di gruppo e una sana competizione. Su alcune cose abbiamo dovuto cedere il passo a causa delle  restrizioni dovute al covid,  ma ci siamo ripromessi di continuare il monitoraggio anche dopo la conclusione degli step. Anche il sindaco  ha incoraggiato i nostri propositi  e si è reso disponibile  nel  futuro per poter valutare in loco lo stato di avanzamento dei lavori . Un altro proposito è quello di riuscire a contattare la società che si è aggiudicata i lavori, la  RTP progen capogruppo, che a tutt’oggi non siamo riusciti a contattare.  Comunque  l’utilizzo del sito Opencoesione, la piattaforma Monithon   e i suggerimenti della funzionaria dell’ISTAT su come estrapolare i dati ci hanno aperto un mondo: possiamo continuare a indagare!