Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca

Cose nostre: beni confiscati, beni comuni
Antico casale da ristrutturare-  Bene confiscato

Tocca a Crotone la maglia nera secondo il rapporto sulla Qualità della Vita nel 2021. Sempre Crotone risulta essere, secondo la Rel. Sem. della DIA del 2020, tra le città col più alto tasso di criminalità, in un contesto in cui le cosche sono divenute sistema di potere. A tutto questo fa da contraltare un’ingiustizia sociale diffusa, che disvela la debolezza dello stato in un territorio che avrebbe avuto bisogno della rottura con quelle classi dirigenti alleate con le mafie. Ecco perché è fondamentale la pratica della confisca in quanto è in grado di colpire i simboli del potere mafioso. Il progetto che i Disobb3dienti monitorano è “Dalla buona terra alla buona tavola” e prevede la ristrutturazione di un vecchio fabbricato rurale, confiscato agli Arena, nel Comune di Isola (Kr), da adibire a laboratorio di cucina sociale a km 0. Obiettivo specifico del progetto è incrementare la legalità nelle aree ad alta esclusione sociale, motivo per il quale abbiamo deciso di rivolgerci, in un contesto in cui nella programmazione 2014-2020 sono state destinate solo il 5% delle risorse all’inclusione sociale, alle nuove generazioni attraverso l’uso di nuovi strumenti come la web radio.