Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

“Premio Europa”: il viaggio nel cuore dell’Europa del team Back to the Bike!

14 Giugno 2022

Due giorni trascorsi nel cuore delle istituzioni europee, per toccare con mano la storia dell’Unione, nella capitale dell’Europa, Bruxelles. Una grande opportunità per il team Back to the Bike del Liceo F. Vivona di Roma, che si è aggiudicato il Premio Europa nell’ambito degli ASOC2122 Awards dello scorso 6 giugno, un viaggio premio offerto dalla Rappresentanza in Italia della Commissione europea per aver realizzato in modo completo ed efficace il percorso di monitoraggio civico interamente in lingua inglese

Nel corso della prima giornata, il 9 giugno, gli studenti e le studentesse, con il prezioso supporto delle loro docenti, hanno visitato il Parlamentarium, il centro visitatori del Parlamento europeo. Una tappa irrinunciabile per conoscere da vicino il percorso storico dell’integrazione europea, guidato dal motto “unita nella diversità”. Un tour espositivo totalmente interattivo, con guide multimediali, che ha permesso al team Back to the Bike di immergersi in un viaggio virtuale alla scoperta dell’UE e del Parlamento europeo, dove gli eurodeputati si occupano delle sfide e delle decisioni politiche che riguardano tutti i cittadini dell’Europa. 

Il viaggio premio è proseguito nella giornata successiva del 10 giugno, con la visita di informazione alla Commissione europea. Qui gli studenti e le studentesse sono stati accolti da alcuni funzionari della Commissione e hanno potuto approfondire il ruolo e il funzionamento delle istituzioni europee. Dopo aver illustrato la propria ricerca di monitoraggio civico del progetto relativo all’estensione della rete ciclabile romana, e aver dialogato sui temi delle politiche di coesione con i funzionari della Direzione Generale Regio, il team Back to the Bike ha conosciuto da vicino tutte le opportunità di formazione, cooperazione e mobilità messe a disposizione dei cittadini più giovani, in particolare nel 2022, l’anno europeo dedicato alla gioventù.  

La visita prioritaria si è conclusa nel primo pomeriggio, con un intervento interamente dedicato a illustrare Erasmus+, il programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport in Europa. Un programma ricco di opportunità che per il ciclo 2021-2027 mira a incrementare l’attenzione sui temi dell'inclusione sociale, della transizione verde e digitale e della partecipazione dei giovani alla vita democratica dell’Europa
In chiusura, i funzionari della Commissione hanno rivolto uno speciale augurio agli studenti e alle studentesse del team, affinché possano cogliere le opportunità offerte loro dall’Europa per costruire un futuro da veri cittadini attivi europei. 

Ci uniamo anche noi a questo augurio e rinnoviamo i complimenti al team Back to the Bike