Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Raccontare la ricerca di dati e informazioni

Cercando il sentiero perduto

Nella prima  riunione   i punti su cui abbiamo discusso sono stati due:

La scelta del progetto che verrà trattato e la divisione della nostra classe nei rispettivi gruppi di lavoro. 

Da subito, il progetto di San Nicola Arcella, ovvero quello del Palazzo del Principe, aveva particolarmente colpito tutti, ma sfortunatamente era stato già preso in considerazione e approfondito  negli anni precedenti. Così, ci siamo concentrati su tre progetti che ci erano piaciuti: la realizzazione di un centro sportivo a Santa Maria del Cedro, e due castelli da ristrutturare, rispettivamente a Praia a mare e a Scalea. 

Alla fine però abbiamo deciso di trattare e monitorare il progetto riguardante l’Arco Magno di San Nicola Arcella, sono molteplici i motivi di questa decisione. 

In primis abbiamo pensato a quanto fosse importante e a quanti benefici avrebbe portato al turismo San Nicolese e rispettivi abitanti la ristrutturazione della strada che conduce all’Arco Magno, per poi far subentrare il fattore emotivo di ognuno di noi, infatti,  chi più chi meno, è legato a questo posto paradisiaco. 

Nella seconda parte della lezione abbiamo esplorato i due siti che utilizzeremo principalmente per la realizzazione del progetto di Open Coesione, e ci siamo successivamente divisi in vari gruppi in base alle qualità di ognuno di noi e a ciò che ognuno preferiva svolgere all’interno del progetto stesso.

Da quando abbiamo iniziato il progetto di asoc 2020/21  il gruppo classe è riuscito ad essere più unito per collaborare in modo soddisfacente e quindi realizzare gli obiettivi prefissati rispettando le scadenze. Essendo però una classe molto numerosa sono emerse diverse idee sia per quanto riguarda il nome del progetto sia per il logo. I nomi proposti sono stati tre: 

• Metamagno, meta dal nome del nostro istituto, il liceo scientifico e linguistico “P.Metastasio” e magno dall’ Arco Magno

• Arconauti, faccendo riferimento agli argonauti e sostituendo la g con la c presente in “Arco Magno”

• Arcomagnum facendo riferimento all’ Arco Magno e al gelato 

 

Il nome più votato e che quindi ha avuto la meglio è stato Arcomagnum. Dopodiché abbiamo dato sfogo alla nostra creatività per elaborare il logo e lo slogan. Come logo abbiamo scelto di usare l’immagine del gelato e al posto della copertura in cioccolato abbiamo utilizzato una foto dell’Arco Magno. Il tutto è stato assemblato con la tavoletta grafica. Inseguito è stato deciso anche lo slogan del progetto: “Rinnoviamo questo sentiero per rendere il nostro turismo fiero. Un bel gelato potremmo poi gustare, senza paura che l’arco possa crollare! Dopo questi primi step sono state create man mano le pagine social, e ognuno si è messo a lavoro in base alla propria mansione. Anche se ci siamo divisi in gruppo per facilitare il lavoro, c’è stata una grande collaborazione da parte di alunni e docenti che coordinano il progetto.

Dopo un accurata ricerca dei dati I coder e gli analisti ci hanno esposto i seguenti risultati 

costo pubblico:                 374.649,68

pagamenti effettuati: 235.470,00 (62%)

inizio previsto: 01/04/2019

inizio effettivo:22/03/2019

fine prevista: 31/12/2019

fine effettiva: in corso

Gli analisti e i coder hanno anche ricercato i le persone esperte coinvolte nel progetto e le istituzioni con le varie funzioni:amici di ASOC, PA, altri esperti, giornalisti ecc.

programmatore:                             regione Calabria

attuatore:                                           comune di San Nicola Arcella 

beneficiario:                                comune di San Nicola Arcella