Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

Articolo di Data Journalism

Il progetto “Cicogna”

Il progetto Cicogna è un’iniziativa statale, attuata dalla regione Lombardia, nel comune di Sesto San Giovanni. Essa promuove l'utilizzo di un dispositivo dedicato all’accompagnamento delle madri durante tutto il percorso della gravidanza. Tramite un controllo remoto del feto, basato su tecnologie indossabili che trasmettono i parametri vitali, dà sicurezza riguardo lo stato di salute e l'avanzamento della crescita del bambino. I dati  pubblicati sul sito di opencoesione sono aggiornati al 31/10/21. L’inizio era previsto per il giorno 01/07/2016, ma l’inizio effettivo è datato il 31/05/2016. La fine era prevista per il 01/10/2017, ma la conclusione effettiva del progetto è stata il 30/07/2019. Il costo pubblico monitorato per questo progetto è di €257.726,74, di cui risorse coesione € 257.726,74. I fondi utilizzati provengono per il 50% dall’Unione europea, il 35% dallo Stato Italiano e per il 15% dalla regione Lombardia. Durante l’arco dei due anni si sono svolti due pagamenti principali di € 97.883,54 e €159.843,20, rispettivamente nel 2018 e nel 2020.

Questi dispositivi portano numerosi benefici non solo alla vita del feto ma anche ai genitori che, sapendo di poter ricevere assistenza immediata qualora si presentassero complicazioni, vivono il periodo della maternità con più tranquillità. Oltre alla madre, anche l’ospedale che segue la gestazione è facilitato poiché riceve feedback giornalieri sull’avanzamento della gravidanza. “Cicogna” rileva i movimenti del feto, ed altri parametri, e li trasmette utilizzando la tecnologia Bluetooth Low Emission, sicura e ampiamente utilizzata per l'invio di dati di dispositivi medici indossabili. Alla madre viene fornita una fascia in materiale anallergico, con sensori incorporati, da indossare sotto l'abbigliamento quotidiano. Le istruzioni  per indossarla correttamente vengono fornite da un'app, attraverso un segnale del dispositivo. “Cicogna” si applica facilmente sulla parte superiore della fascia ed inizia subito a rilevare e trasmettere dati alla clinica. 

In conclusione possiamo dire che cicogna è un dispositivo molto utile anche per alleggerire il carico d’ansia che si potrebbe avere durante la gravidanza rassicurando la madre sullo stato di salute del suo bambino.