Lingue

User info

Contatti

Open Data, Monitoraggio Civico,

Politiche di Coesione nelle scuole italiane

FakeBuster

Foto di gruppo del Team: 
LICEO SCIENTIFICO ERNESTO BASILE PALERMO
ERNESTO BASILE
PALERMO

Report di Lezione 1

Sessione Asoc: 
20-21
Data lezione: 
Lunedì, Novembre 9, 2020
Deadline report: 
Martedì, Dicembre 15, 2020

Descrizione della ricerca - Report di Lezione 1 - 20-21

Spiegazione output: 

Scrivere qui il titolo e la descrizione della ricerca in 280 caratteri, ossia la lunghezza di un tipico tweet

ATTENZIONE: il titolo deve lasciar intuire il tema e l’obiettivo della vostra ricerca in massimo 5 parole, deve incuriosire e innescare la voglia di leggere. Usare giochi di parole, metafore e figure retoriche in libertà.
CONSIGLIO: fatevi ispirare da titoli di giornali e post online, chiedete alla vostra docente di italiano o ai redattori del vostro giornalino scolastico!

Descrizione del progetto - Report di Lezione 1 - 20-21

Spiegazione output: 

La scelta del progetto si fa navigando sul portale OpenCoesione.
In questa sezione è necessario inserire:

  • Nome del progetto scelto su OpenCoesione
  • Link al progetto scelto su OpenCoesione
  • CUP (Codice Unico Progetto) del progetto scelto su OpenCoesione
  • Tema a cui afferisce il progetto scelto tra quelli indicati su OpenCoesione
  • Natura dell'investimento del progetto scelto su OpenCoesione

Raccontare la ricerca - Report di Lezione 1 - 20-21

Spiegazione output: 

Raccontate le scelte effettuate in massimo 8000 caratteri spazi inclusi, prendete spunto dal Canvas compilato in classe.
Il post dovrà essere realizzato come segue:

  • Blogger: scrivere un testo per introdurre la ricerca scelta e presentare il team, illustrando e motivando la scelta del nome e del logo realizzato dal designer

  • Storyteller: descrivere quanto fatto in classe e le scelte prese, motivandole e descrivendo chiaramente gli obiettivi prefissati e i soggetti a cui la ricerca è maggiormente rivolta 

  • Analista e Coder: descrivere i dati e le informazioni di contesto trovate in classe e rielaborate

Raccontare la ricerca

Titolo del blog post: 
FAKEBUSTERS

Per partecipare al progetto Opencoesione io e i miei compagni abbiamo seguito diverse tappe.

 

Prima di tutto ci sono stati elencati diversi ruoli da poter scegliere tra cui:project manager,storyteller,analista,coder,blogger e social media manager e in modo individuale abbiamo scelto il ruolo che più ci incuriosiva e che potesse mettere maggiormente in luce le nostre qualità.

 

Canvas di progettazione - Report di Lezione 1 - 20-21

Spiegazione output: 

Allegare il canvas fatto in classe e scelto come guida per la ricerca. Se il Designer è disponibile, potete realizzare una versione del canvas disegnata o realizzata con uno strumento di elaborazione grafica a vostra scelta.

ATTENZIONE: deve essere in formato pdf e avere le dimensione di una pagina A4 in orizzontale. 

Raccontare la ricerca di dati e informazioni - Report di Lezione 1 - 20-21

Spiegazione output: 

A partire da quanto deciso in classe il blogger scrive un post di MAX 6.500 caratteri spazi inclusi. Il post dovrà essere diviso in 3 paragrafi: 

  1. Il punto di partenza della ricerca: motivazioni e obiettivi (MAX 1.500 caratteri spazi inclusi)

  2. Dati e informazioni trovate: descrivere i dati e le informazioni trovate in classe specificando: Come intendete usarli o analizzarli? Di quali ulteriori informazioni o dati avete bisogno? Come intendete raccoglierli? (MAX 3.000 caratteri spazi inclusi)

  3. Prossimi passi: Qual è il punto d’arrivo della vostra ricerca? Cosa volete scoprire o analizzare? (MAX 2.000 caratteri spazi inclusi)

Allegate un'immagine significativa a corredo del testo del Blog Post e i link alle fonti utilizzate

Report di Lezione 2

Sessione Asoc: 
20-21
Data lezione: 
Giovedì, Dicembre 17, 2020
Deadline report: 
Venerdì, Gennaio 29, 2021

Articolo di Data Journalism - Report di Lezione 2 - 20-21

Spiegazione output: 

Scrivere il titolo del vostro articolo di Data Journalism nell'apposito campo. Seguite le indicazioni fornite nello STEP 8 della Lezione 2!

Come organizzare il vostro articolo di Data Journalism:

Il primo blocco dell’articolo dovrebbe essere dedicato alla descrizione generale dei dati analizzati e del contesto che si vuole descrivere sotto forma di articolo di Data Journalism.

Il blocco centrale dell’articolo dovrebbe essere dedicato all’elaborazione e alla illustrazione dei dati. Questa parte di testo deve fare inoltre riferimento a un'immagine che caricherete nel'apposito campo. 

L’ultimo blocco dell’articolo è dedicato alle considerazioni conclusive rispetto alle informazioni evinte dai dati. Cosa avete scoperto? Le informazioni che avete rilevato rispondono alle domande che vi siete fatti inizialmente? Avete raccolto o preventivate di raccogliere altri dati sul campo? Ci sono risultati inaspettati o che confermano le vostre ipotesi? 

Il limite massimo di caratteri (spazi inclusi) per l’intero articolo è di 5.000 battute (corrispondente a poco meno di tre “cartelle” giornalistiche).

Grafico/Infografica 1 - Report di Lezione 2 - 20-21

Spiegazione output: 

Qui è necessario inserire una immagine statica di un grafico o una infografica esplicativa dei dati descritti nell’articolo di Data Journalism. L’immagine deve essere in formato .png o .jpg.

Infografica dinamica/interattiva 1 - Report di Lezione 2 - 20-21

Spiegazione output: 

Qui è possibile inserire un link (URL) ottenuto utilizzando la funzione 'Share' presente nella pagina delle vostra infografica dinamica/interattiva su Infogram.com. Dopo aver salvato in bozza questa sezione del Report, controllate la visualizzazione e, se dovete apportare modifiche, tornate su Infogram, migliorate il vostro lavoro e copiate qui il nuovo link della vostra infografica interattiva.

IMPORTANTE: prima di copiare il link in questo campo, assicuratevi di aver impostato l'infografica dinamica in modalità "Public on the web". Solo così potrete rendere visibile il vostro lavoro.

Infografica dinamica/interattiva 2 - Report di Lezione 2 - 20-21

Spiegazione output: 

Qui è possibile inserire un link (URL) ottenuto utilizzando la funzione 'Share' presente nella pagina delle vostra infografica dinamica/interattiva su Infogram.com. Dopo aver salvato in bozza questa sezione del Report, controllate la visualizzazione e, se dovete apportare modifiche, tornate su Infogram, migliorate il vostro lavoro e copiate qui il nuovo link della vostra infografica interattiva.

IMPORTANTE: prima di copiare il link in questo campo, assicuratevi di aver impostato l'infografica dinamica in modalità "Public on the web". Solo così potrete rendere visibile il vostro lavoro.

Report di Lezione 3

Sessione Asoc: 
20-21
Data lezione: 
Lunedì, Febbraio 1, 2021
Deadline report: 
Lunedì, Marzo 29, 2021

Video del Monitoraggio Civico - Report di Lezione 3 - 20-21

Spiegazione output: 

Inserire il titolo e il link (URL) al video di monitoraggio civico, realizzato seguendo le indicazioni contenute nella Lezione 3 (il video deve avere preferibilmente una durata di 3 minuti MAX). Il link deve fare riferimento a un video caricato su YouTube (ricordarsi di impostare la visualizzazione del video in modalità “pubblica”).

Report di Monitoraggio Civico - Report di Lezione 3 - 20-21

Spiegazione output: 

Inserire il titolo e il link (URL) al Report di monitoraggio pubblicato sulla piattaforma Monithon.it (la pubblicazione su Monithon va quindi eseguita prima della compilazione online del Report di Lezione 3).

Report di Lezione 4

Sessione Asoc: 
20-21
Data lezione: 
Martedì, Marzo 30, 2021
Deadline report: 
Martedì, Aprile 27, 2021

Pitch - Report di Lezione 4 - 20-21

Spiegazione output: 

Titolo del Report 4
Scrivere il titolo del vostro ultimo Report di ASOC. Il titolo dovrà essere particolarmente studiato e accattivante: servirà ad attrarre i vostri lettori nella lettura dei risultati della vostra ricerca, delle risposte avute e delle vostre proposte.

ASOC WALL
Inserire una foto/immagine del vostro ASOC WALL.

Blog post di racconto così suddiviso:

  • PITCH Parte 1: descrizione progetto scelto e motivazione
    Questo testo deve riassumere il cuore della vostra ricerca: il progetto, la scelta fatta, i dati trovati, l’obiettivo di ricerca. Il limite massimo di caratteri (spazi inclusi) per questo testo è di 800 battute
  • PITCH Parte 2: descrizione fasi significative della ricerca
    Questo testo deve riassumere le scoperte fatte: citate i testi del vostro blog, i passi più significativi delle interviste, i punti di svolta nelle vostre indagini. Il limite massimo di caratteri (spazi inclusi) per questo testo è di 800 battute.
  •  PITCH Parte 3: proposte e follow up
    Questo testo deve riassumere le vostre proposte per continuare a seguire il progetto e come intendete continuare a monitorarlo. Il limite massimo di caratteri (spazi inclusi) per questo testo è di 800 battute.

Video Pitch - Report di Lezione 4 - 20-21

Spiegazione output: 

Inserire il titolo e il link (URL) al video pitch, realizzato seguendo le indicazioni contenute nell'output "Pitch" (descrizione progetto scelto e motivazione, descrizione fasi significative della ricerca, proposte e follow up).
Rispetto alle tecniche da utilizzare, prendere spunto dai consigli contenuti nello step 4 della Lezione 3 (il video deve avere una durata di 3 minuti MAX).
Nel video è possibile inserire inserti grafici ed elementi esplicativi, utili a comprendere in maniera più immediata le informazioni raccolte e le notizie apprese durante il percorso. 

Realizzare questo prodotto come se doveste presentare il vostro lavoro nell'ambito dell'evento finale di ASOC!

IMPORTANTE: il link deve fare riferimento a un video caricato su YouTube (ricordarsi di impostare la visualizzazione del video in modalità “pubblica”).

Video Pitch

Fake news: il vero virus della società!
Il video è stato realizzato dai ragazzi del Liceo Ernesto Basile di Palermo, con l’aiuto di specialisti del settore, conn il fine di poter diminuire la diffusione delle notizie false spiegando cosa sono, come possono essere riconosciute ed evitate!
Il video è stato realizzato dai ragazzi del Liceo Ernesto Basile di Palermo, con l’aiuto di specialisti del settore, conn il fine di poter diminuire la diffusione delle notizie false spiegando cosa sono, come possono essere riconosciute ed evitate!

Elaborato creativo finale - Report di Lezione 4 - 20-21

Spiegazione output: 

I quattro campi “Elaborato creativo: ....” corrispondono a diversi formati utilizzabili:

  • codice embed: codice html embed
  • video Youtube: link a video youtube
  • PDF: file pdf da uploadare
  • URL: link ad elaborato su altra piattaforma nel caso non sia utilizzabile una delle possibilità precedenti

Almeno uno dei campi è obbligatorio e comunque non se ne può usare più di uno. Il caso “URL” è l'opzione residuale per gestire i casi meno comuni.

Spiegazione della procedura da seguire:

Questo è lo spazio dedicato all'elaborato creativo. Potete pubblicare i vostri elaborati su altre piattaforme di condivisione (YouTube, Vimeo, Prezi, etc. - ricordarsi di impostare la visualizzazione del video in modalità “pubblica”) e successivamente inserire il link (URL) nel campo dedicato. IMPORTANTE: SE SCEGLIETE IL FORMAT VIDEO, CONSIGLIAMO DI NON SUPERARE LA DURATA MASSIMA DI 3 MINUTI!
- Se l’elaborato creativo consiste in un prodotto editoriale, inserire il file in formato pdf
- Se l'elaborato creativo consiste in un podcast, inserire il codice embed o la url nei campi dedicati

Qui di seguito potete visualizzare le diverse tipologie di formati. È necessario scegliere solo UNA di queste opzioni.

Nel campo "Altro allegato significativo" è possibile allegare un altro file (formato pdf) realizzato durante il progetto che ritenete particolarmente rilevante. 

Sessione ASOC: 
20-21
Scuola di appartenenza: 
Team ID: 
20-21_0027
Indirizzo email di contatto del Team: 
Geolocation: 
POINT (13.3832 38.09356)